Italia-Irlanda del Nord, Mancini: “Secondo tempo da rivedere. Possiamo anche buttarla avanti…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:55
mancini italia irlanda del nord

Il ct dell’Italia Roberto Mancini ha commentato la vittoria per 2-0 contro l’Irlanda del Nord: match a due facce, il tecnico ammette che qualcosa non è andato

L’Italia centra i suoi primi tre punti contro l’Irlanda del Nord e parte con il piede giusto nel girone di qualificazione ai Mondiali 2022. Una partita che ha fatto vedere cose positive e altre decisamente meno, come la prestazione del secondo tempo. Il ct azzurro Roberto Mancini l’ha commentata ai microfoni di ‘Rai Sport’: “Primo tempo ottimo, dovevamo segnare di più, secondo tempo da rivedere perché potevamo fare meglio. Nel primo tempo le giocate erano veloci, poi nella ripresa abbiamo fatto girare meno velocemente il pallone, con più tocchi. Ma dopo 5 mesi ci sta”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Sul centrocampo: “Pellegrini ha fatto un’ottima partita, anche Locatelli, potevamo finire con più gol di scarto e avremmo sofferto meno nella ripresa, ma loro sono una squadra fisica e lo sapevamo. Ci sta dopo un po’ di tempo”. Poi sui rischi nella costruzione dal basso: “Dobbiamo costruire, ma a volte la palla può andare anche avanti, quando siamo pressati, con la giocata su Ciro, potevamo rischiare meno”. Immobile ha ritrovato finalmente il gol in Nazionale in un periodo difficile anche nella Lazio: “Per un attaccante è fondamentale segnare, poteva farne anche un altro, siamo felici per lui e speriamo che anche gli altri li facciano”.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Infine il pensiero su Daniel Guerini, il giovane 2002 della Lazio scomparso ieri in un tragico incidente stradale: “Quello che è accaduto è una tragedia immane, sono cose che non possono e non devono mai succedere, ma è la vita. Un grande dispiacere per tutti, perché un giovane ha perso la vita”.