Psg, accordo con l’attaccante: firma fino al 2026!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:22
rinnovo Neymar Psg
Leonardo © Getty Images

In Francia sono certi: Neymar è vicino al rinnovo con il Psg. L’attaccante brasiliano è pronto a legarsi ai francesi fino al 30 giugno 2026

Il Psg è alle prese con il rinnovo di Neymar e Mbappe. I due attaccanti hanno contratti in scadenza il 30 giugno 2022: i top club sono chiaramente pronti ad approfittarne qualora non dovessero arrivare le loro firme. Senza un prolungamento, il rischio di perderli a zero potrebbe diventare concreto. Le prossime settimane saranno fondamentali per capire se il club riuscirà a raggiungere un accordo prima dell’estate.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube 

Dalla Francia arrivano novità importanti legate al brasiliano. Secondo quanto riportato da ‘Le10Sport’, il rinnovo di Neymar sarebbe davvero vicino. I contatti tra le parti si sarebbero intensificati dopo l’apertura da parte dello stesso ex Barcellona, che si era detto pronto a rimanere sotto la Torre Eiffel. Salvo nuovi colpi di scena, Neymar, dunque, continuerà a giocare con il Psg: l’accordo non è più così lontano, con il brasiliano pronto a firmare un nuovo accordo fino al 30 giugno 2026.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, svolta Haaland | Nuovo contatto con Raiola

Calciomercato, futuro Mbappe: rinnovo più difficile

Kane dopo Mbappe Juve Kean
Mbappe © Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, bomber da 50 milioni | ‘Mossa’ ufficiale

L’obiettivo del Psg è chiaramente quello di riuscire a trovare un’intesa anche con Mbappe. Con il talento francese, però, sarà un po’ più difficile: Leonardo aspetta una risposta nelle prossime settimane così da poter organizzare il prossimo calciomercato. Come detto, senza rinnovo, l’addio in estate sarebbe quasi obbligato. Con Mbappe via – è il sogno del Real Madrid – il Psg potrebbe decidere di puntare su un altro grande del calcio europeo. In questi giorni si è parlato tanto della possibilità di prendere Messi, che non ha ancora rinnovato con il Barcellona. Attenzione chiaramente anche alla situazione legata a  Cristiano Ronaldo, desideroso di vincere ancora la Champions League, che potrebbe decidere di cambiare aria al termine della stagione, lasciando così la Juventus.