Nuovo San Siro, Sala risponde all’Inter: “Ci dicano chi guiderà il club”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:20
Nuovo San Siro Inter Sala
San Siro © Getty Images

Nuovo San Siro, il sindaco di Milano Beppe Sala replica all’Inter e chiede chiarezza sul futuro societario nerazzurro

Prosegue la polemica a distanza tra l’Inter e il sindaco di Milano, Beppe Sala, sulla questione del nuovo impianto di San Siro. Il primo cittadino milanese prova a mettere acqua sul fuoco in una intervista alla ‘Gazzetta dello Sport’, ma chiede chiarezza sul futuro del club nerazzurro.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Nuovo stadio | Inter contro Sala: “Dichiarazioni offensive e irrispettose!”

“Non ho cambiato idea, lo stadio si deve fare – ha spiegato – Ma è legittimo voler sapere a chi affideremo la riorganizzazione del quartiere. Il punto è che lo stadio vale meno della metà del progetto immobiliare proposto da Milan e Inter. La reazione nerazzurra, da tifoso, mi ha sorpreso. Forse sono mal consigliati. Chiederei a Zhang se in Cina si permetterebbero di usare certi toni con le istituzioni, ma ne dubito. Non sono offeso comunque, voglio fare il bene di Milano. Ma dall’Inter non ho ricevuto comunicazioni. Devo cautelarmi ed essere prudente, non entro nel merito della situazione del club e sulle loro strategie ma abbiamo bisogno di sapere se la nuova proprietà sarà interessata al nuovo stadio. Per me andrà bene anche se Suning confermerà l’investimento, non voglio essere il sindaco che blocca il nuovo stadio. Le elezioni ad ottobre? Mi preoccupo solo di lasciare una situazione pulita a chi verrà dopo”.