Monza-Venezia, Brocchi in conferenza: “Una cosa deve essere chiara a tutti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:23
Monza Venezia Brocchi
Cristian Brocchi in conferenza stampa

Le parole in conferenza stampa di Cristian Brocchi dopo il tonfo casalingo del Monza contro il Venezia nel match dell’U-Power Stadium

Cristian Brocchi sul banco degli imputati dopo il crollo casalingo del Monza contro il Venezia nel big match della 30° giornata del campionato di Serie B. L’allenatore biancorosso analizza in conferenza stampa il pesante ko odierno al cospetto di Aramu e compagni: “L’approccio è stata sbagliato, avevo avvisato i ragazzi delle difficoltà che presentava la partita di oggi. Quello che chiedo a tutti adesso è di creare positività nell’ambiente. Fa male perdere così e io sono il primo ad essere arrabbiato. Stiamo cercando di fare qualcosa di grande e l’errore più grande sarebbe quello di rovinarlo. Dobbiamo essere una famiglia e remare tutti dalla stessa parte per cercare di raggiungere il sogno che vogliamo realizzare. Abbiamo fatto finora un buonissimo campionato e adesso ci sono otto finali da giocare”.

LEGGI ANCHE >>> Serie B, Monza-Venezia 1-4: sontuoso Aramu, Boateng fa danni | Pagelle e tabellino

Brocchi risponde anche alla domanda dell’inviato di Calciomercato.it: “Come si riparte e cosa servirà al rientro dopo la sosta? Servirà quello che abbiamo messo nelle altre situazioni quando non abbiamo fatto bene. Ma la cosa che deve essere chiara a tutti è che bisogna andare in campo dal primo secondo con l’attenzione, la voglia e l’aggressività giusta. E’ la cosa più importante: qua non si parla di un discorso tecnico o tattico, ma di forza caratteriale. Oggi purtroppo siamo partiti male e abbiamo pagato dazio”.