L’avvocato Lubrano a CMIT TV: “Il campionato non è falsato. Nessuna decisione deviata”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:17
L'avvocato Lubrano alla CMIT TV:
Avvocato Lubrano a CMIT TV

Ai microfoni di CMIT TV è intervenuto l’avvocato  Enrico Lubrano, legale del Napoli presso il Collegio di Garanzia dello Sport che ha fatto chiarezza sulle ultime vicende 

Sono stati giorni caldissimi gli ultimi quelli relativi alla vicenda legata a Inter-Sassuolo, sfida di Serie A prontamente rinviata alla luce dei casi di Covid presenti nell’organico nerazzurro. Una decisione che ha diviso i tifosi e che fa seguito a quelle immediatamente precedenti riguardanti il Torino nelle scorse settimane. A tal proposito è intervenuto a CMIT TV l’avvocato Enrico Lubrano: “Credo che questo abbia fatto bene al calcio perché ha determinato un’evoluzione di pensiero che ha portato ad un passo avanti con il Torino, e poi un altro passo definitivo con il rinvio disposto per Inter-Sassuolo. La sensazione non è tanto per la giurisprudenza, ma che finalmente si sia concepito come costruttivo il principio utilizzato per il Napoli. Non è stato assolutamente falsato il campionato, dobbiamo pensare che il campionato ad oggi ha avuto soltanto 3 gare rinviata per decisioni delle ASL, su 270. Possiamo dire che il sistema ha tenuto, perchè è un numero irrisorio, questo grazie alla Federazione che ha recepito la circolare del Ministero della Salute”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, contatto telefonico: cambia il futuro del centrocampista!

L’avvocato ha quindi concluso: “Io mi sento di escludere ogni forma di decisione deviata. Quello che ci è parso di vedere in questi tre mesi è stata un’evoluzione di pensiero. Questo principio prima è stato mal digerito, poi credo che un po’ tutti abbiano assimilato e compreso la situazione: che di fronte alla prescrizione di un medico, non si può andare a lavorare, mettiamola così”.