Coronavirus, Sileri annuncia: “Massimo a ottobre tutti gli italiani vaccinati”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:53
Coronavirus
Coronavirus ©️Getty Images

Il sottosegretario al Ministero della Salute, Pierpaolo Sileri si è soffermato sulla questione vaccini avanzando l’ipotesi ottobre 

Continua a rilento la campagna di vaccinazione in Italia, soprattutto dopo quanto recentemente accaduto con le dosi di AstraZeneca e il successivo blocco momentaneo. La lotta al Coronavirus non conosce però soste e il sottosegretario al Ministero della Salute, Pierpaolo Sileri, ha fatto il punto della situazione: “Non è previsto che mi vaccini a breve, ma se servisse sarei pronto a farmi somministrare la prima dose di AstraZeneca dopo l’ok dell’Ema”. 

Per tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, UFFICIALE: nuovo positivo in Serie A

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, fondazione GIMBE: “Tutti i numeri in aumento. Sui vaccini…”

Sileri fissa poi un obiettivo per la campagna di vaccinazione: “La vera vaccinazione di massa, che interesserà cinquantenni e quarantenni sarà completata tra aprile e giugno, quando oltre due terzi della popolazione entro l’estate sarà immunizzata. Massimo a ottobre, tutti gli italiani avranno ricevuto anche la seconda dose”.