Milan, Ibrahimovic senza rispetto | “E’ una caz…a”. Doppio erede in attacco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:03
Milan, attacco a Ibrahimovic. Icardi o Belotti erede
Zlatan Ibrahimovic © Getty Images

Ibrahimovic è al centro delle ultime news Milan anche in tema calciomercato. Duro attacco allo svedese: “Non può essere titolare”

La notizia era nell’aria e da qualche ora è ufficiale: Zlatan Ibrahimovic torna in Nazionale. Il Ct della Svezia Andersson ha deciso di convocare il centravanti del Milan per il doppio impegno contro la Georgia e il Kosovo in programma a fine mese. Una decisione che ha fatto storcere il naso a tanti in casa rossonera, visto che Ibra sta ancora recuperando dall’infortunio. Considerata la sua età e i diversi stop in stagione per i vari acciacchi, due partite in più le avrebbero evitate volentieri a Milanello. Torna in ballo anche il discorso relativo al rinnovo del contratto in scadenza a giugno: con il suo agente Raiola se ne parlerà a fine campionato.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, retroscena Bennacer: “L’ho minacciato”

Calciomercato Milan, due per uno | Via Ibrahimovic: ecco il piano

Calciomercato Inter, intreccio con Icardi e Mourinho
Mauro Icardi © Getty Images

Intervenuto ai microfoni di ‘Top Calcio 24’, il giornalista tifoso milanista Matteo Colturani non usa mezzi termini: “La scelta di tornare in Nazionale mi sembra proprio una caz…a! Ibrahimovic finora ha giocato il 45% delle partite, quindi meno della metà. Mi sembra una mancanza di rispetto nei confronti del club. Confermarlo la prossima stagione? Il Milan non può prendere attaccanti come Haaland o Mbappe: l’idea è quella di puntare su un profilo come Belotti, senza dimenticare la suggestione di riportare Icardi in Serie A. E poi affiancargli un giovane come Edouard del Celtic. Ma di certo Zlatan il prossimo anno non può fare il titolare… Il reparto offensivo va rivisto: tutti gli altri attaccanti messi insieme forse non arrivano in doppia cifra come gol e Leao non so da quante partite non segna”.