Calciomercato Milan, incontro con il Real: niente rinnovo e addio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:25
Kessie esulta con i compagni
Kessie © Getty Images

Il Milan si trova a fare i conti con le grane rinnovi: si muove il Real Madrid che incontra l’entourage del rossonero e lavora all’addio

Paolo Maldini non ha nascosto il desiderio del Milan di rinnovare il contratto a Franck Kessie. Il centrocampista ivoriano è uno dei calciatori rossoneri in scadenza nel 2022 e la voglia della società è evitare quanto sta accadendo con Donnarumma e Calhanoglu. Entrambi sono a pochi mesi dalla scadenza del contratto e le trattative per il rinnovo non sono ancora arrivate nella fase decisiva. Con l’ex Atalanta l’obiettivo è trovare una soluzione prima di arrivare agli ultimi mesi di contratto ma per farlo bisognerà individuare le giuste contromosse all’avanzata del Real Madrid. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube 

Franck Kessie
Franck Kessie © Getty Images

Calciomercato Milan, il Real Madrid in pressing su Kessie

Come si legge su ‘dondiario.com’, infatti, il Real Madrid avrebbe avuto un incontro con l’entourage di Kessie. Un vertice nel corso del quale la dirigenza spagnola ha sondato la disponibilità e avrebbe provato a convincere il calciatore a non rinnovare il contratto per facilitare un assalto estivo.

LEGGI ANCHE >>> Milan, arriva la svolta per Ibrahimovic | Pronta la chiamata: i dettagli

Il club blanco, secondo quanto riporta lo stesso portale, avrebbe inserito Kessie in cima alle proprie preferenze per il centrocampo, al fianco del giovane Camavinga. Toccherà ora vedere quanto la presunta proposta Real abbia fatto presa sul 26enne. Certo che il Milan in questo momento si trova davanti ad una delicata situazione anche dal punto di vista di programmazione futura. Il prolungarsi delle trattative per i rinnovi di Calhanoglu e Donnarumma, il futuro di Ibrahimovic ancora da scrivere, il posto Champions tornato improvvisamente in bilico. Settimane di decisioni per il Milan e si inserisce anche la questione Kessie.