CM.IT | Real-Atalanta, due assenze preoccupano Zidane: il punto sulla formazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:49
Zidane Preoccupato
Zinedine Zidane (© Getty Images)

Le scelte di Zinedine Zidane per Real Madrid-Atalanta: due assenze pesanti preoccupano il francese

Il Real Madrid che domani riceve l’Atalanta non sta vivendo il suo momento della stagione. Di crisi ne hanno vissute varie, i blancos, in quest’annata, ma nessuna sarebbe paragonabile a quella che si aprirebbe in caso di eliminazione contro la Dea. Zidane è reduce dai pareggi con Real Sociedad, Atletico e dalla sofferta vittoria con l’Elche, giunta con una rimonta in extremis firmata da Benzema

Viaggia a sei punti dal primo posto dei colchoneros, che con 11 giornate ancora da giocarsi lasciano speranze per strappare il titolo ai lanciatissimi cugini. A Concha Espina, però, nessuno perdonerebbe al francese un’uscita agli ottavi contro un rivale che, per quanto apprezzato, è nettamente inferiore sulla carta.

LEGGI ANCHE >>> Real Madrid-Atalanta | UFFICIALE: nuovo infortunio, è out!

Casemiro in azione
Casemiro © Getty Images

Real Madrid-Atalanta, la probabile formazione dei blancos

Zizou dovrà rinunciare a due uomini chiave come Carvajal e (soprattutto) Casemiro, il cui rigore tattico sarebbe stato di enorme aiuto di fronte al prevedibile impeto atalantino. In difesa, dunque, il Real dovrebbe schierare, davanti a Courtois, la linea a quattro con Nacho, Varane, Sergio Ramos e Mendy. L’opzione difesa a tre, andata in scena (in maniera disastrosa) nell’ultima uscita in Liga, dovrebbe tornare in soffitta. In mezzo al campo, invece, Valverde sostituirà il brasiliano, completando il terzetto con gli intoccabili Kroos e Modric. 

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

In attacco, oltre a Benzema, salvatore della patria contro l’Elche, dovrebbe esserci Lucas Vazquez, in grado di offrire maggiore copertura sulla corsia destra. Ballottaggio, invece, a sinistra, dove si giocheranno il posto Asensio e Vinicius, con lo spagnolo favorito. Hazard, ancora una volta, non sarà a disposizione. Non fa nemmeno più notizia: a Madrid ci hanno fatto l’abitudine.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Nacho, Varane, Sergio Ramos, Mendy; Valverde, Kroos, Modric; Vazquez, Benzema, Asensio/Vinicius