Parma-Roma, Fonseca: “Niente alibi, non si può subire un gol così”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:27
Parma-Roma Fonseca
Paulo Fonseca (Getty Images)

Parma-Roma, il tecnico giallorosso Fonseca analizza la sconfitta per 2-0 in casa dei gialloblu’ ammettendo le colpe dei suoi

Il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, analizza con lucidità la sconfitta in casa del Parma. “Siamo entrati bene in campo, con una occasione per Dzeko, ma alla prima occasione abbiamo subito gol – ha dichiarato a ‘Dazn’ – La partita è cambiata, ma una squadra che vuole andare in Champions non può prendere un gol così. Da allora abbiamo avuto difficoltà. Problemi fisici? Non voglio alibi, abbiamo preso gol su un quattro contro quattro che andava gestito diversamente. Loro dovevano vincere e una volta segnato ci hanno chiuso tutti gli spazi, sarebbe stato importante segnare per primi”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

“La questione principale è stata di poca concentrazione sul gol subito – ha proseguito – La palla è circolata poco velocemente, senza rapidità è difficile scardinare una difesa così bassa. Con Cristante le cose sono andate meglio, ma era dura farlo giocare dall’inizio, ha fatto moltissime partite ravvicinate. Poca concretezza degli attaccanti? Non credo sia quello il problema, la palla oggi è arrivata poche volte nel modo giusto. E’ un problema collettivo, non di Dzeko o Borja Mayoral. Non ho parlato alla squadra dopo la partita, voglio rivedere la gara con calma e fare le mie valutazioni per poi discuterne il giorno dopo e non a caldo, per essere equilibrato nella mia analisi”.

A ‘Sky Sport’, interpellato sulle polemiche legate al rinvio Juventus-Napoli e alla lettera inviata dalla società, ha aggiunto: “La società ha fatto quello che doveva fare, va seguito il regolamento”.