PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER UNITED-MILAN 1-1: Kjaer monumentale! McTominay che fatica!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:50
pagelle Manchester United Milan
Manchester United-Milan © Getty Images

Pagelle e tabellino del primo tempo di Manchester United-Milan, match valido per l’andata degli ottavi di finale di Europa League

Il pareggio arriva solo nei secondi finali con Kjaer ma il risultato sta stretto al Milan di Pioli. Il Manchester United aveva trovato il gol del vantaggio con Diallo, che approfittava di una disattenzione di Tomori e Donnarumma.

MANCHESTER UNITED
Henderson 6 – Non è chiamato ad alcun intervento complicato ma è sempre attento nelle conclusioni degli avversari.

Wan-Bissaka 5 – Non è sempre perfetto dietro e fatica parecchio la fisicità di Krunic. Dal 74′  Williams s.v.

Bailly 5,5 – Non fatica con Leao ma in occasione del gol di Kjaer la responsabilità è anche sua.

Maguire 5,5 – Inspiegabile l’errore sotto porta anche per un centrale. La sua marcatura dietro è spesso un po’ leggera.

Telles 6 – Il Manchester United, quando può, attacca soprattutto sulla sua fascia. Importante anche sui calci piazzati.

McTominay – 5 – Da poca copertura alla difesa, fatica a star dietro a Brahim Diaz, lasciato troppo spesso solo. Merita un rosso ma l’arbitro lo grazia.

Matić 6,5 – Dopo un primo tempo complicato sale di livello nella ripresa, con interventi decisivi in fase difensiva e ripartenza ordinate.

James 5 – Fatica con Calabria ma ha la palla del 2 a 0, proprio per una distrazione del terzino rossonero ma non lo punisce con un grave errore a porta vuota. Dal 74′ Shaw s.v.

Fernandes 7 – Si accende ad intermittenza nel primo tempo. Nella ripresa, per 15 minuti, prende la squadra per mano con giocate sempre intelligenti. L’assist per Diallo è con il contagiri. Dal 74′ Fred s.v.

Martial 5,5 – Impegna Donnarumma nei minuti iniziali, poi anche per una condizione precaria, fa ben poco. Dal 45′ Diallo 7 – L’ex Atalanta ci mette 4 minuti per trovare il gol di testa.

Greenwood 5,5 – Partita complicata per l’attaccante che mostra il meglio di se quando si porta sull’esterno.

All. Solskjaer 6 – Si gioca la carta Diallo subito ad inizio ripresa e lo ripaga col gol del vantaggio. La tattica non cambia rispetto al derby: difesa e contropiede.

MILAN
Donnarumma 5 – Resta a metà strada e Diallo in torsione lo trafigge di testa. Il gol del vantaggio dello United è anche colpa sua.

Calabria 6,5 – E’ un treno sulla corsia destra. I suoi cross sono calibrati bene ma non trovano fortuna. Dal 74′ Kalulu s.v.

Kjaer 7,5 – Tiene alta la difesa e la comanda da vero leader. Esce a testa altissima dall’Old Trafford con il gol del pareggio.

Tomori 5,5 – Si perde Diallo in un’azione di facile lettura e lo punisce, buttando al vento un’ottima prestazione.

Dalot 5,5 – Interpreta inevitabilmente il ruolo in maniera diversa rispetto a Theo Hernandez ma è efficace in fase offensiva, entrando dentro al campo. Dietro fatica sempre, anche se stasera meno del solito.

Meite 6,5 – Cresce l’intese col compagno di reparto. Dà una mano ai difensori quando serve, mostrandosi sempre lucido anche in frase di pressing.

Kessie 7,5 – Partita totale dell’ivoriano, che domina a centrocampo. Trova anche il gol ma un presunto tocco di braccio porta l’arbitro ad annullarlo.

Saelemaekers 5,5 – Qualche errore di troppo ma l’intensità è quella giusta. Dal 69′ Castillejo 5 – Tanti errori in pochi minuti. Difficile fare peggio.

Diaz 6,5 – Prende per mano il Milan, abbassandosi e creando gioco sia con destro che con il sinistro. Poi finisce la benzina. Dal 69′ Tonali 6 – Entra bene in campo, con la giusta intensità, dimostrando di aver cambiato passo rispetto ad inizio stagione.

Krunic 6,5 – Mette in campo il suo dinamismo. Fa bene anche sulla sinistra ma ha sulla testa la palla buona per il gol, che spara alto. Dal suo corner nasce alla fine la rete del pari.

Leao 6 – Si muove per tutto l’attacco, andando ad intermittenza. Nella seconda parte del secondo tempo perde un po’ di fiducia, non riuscendo ad aiutare la squadra ma ha il guizzo per procurarsi il corner da dove nasce il pari.

All. Pioli 6,5 – Il suo Milan se la gioca a viso aperto, il pressing alto funziona. Alla fine ci pensa Kjaer a portare a casa un pareggio più che meritato.

Vinčić 5 – Manca un rosso a McTominay per doppia ammonizione. Le immagini non aiutano a capire se la decisione di annullare il gol a Kessie sia davvero corretta.

TABELLINO
MANCHESTER UNITED-MILAN 1-0

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Bailly, Maguire, Telles; McTominay, Matić; James, Fernandes, Martial; Greenwood. A disp.: Bishop, Grant; Diallo, Lindelöf, Tuanzebe, Shaw, Williams; Fred; Shoretire. All.: Solskjær.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Tomori, Dalot; Meïte, Kessie; Saelemaekers, Díaz, Krunić; Leão. A disp.: A. Donnarumma, Tătărușanu; Gabbia, Kalulu; Castillejo, Tonali; Tonin. All.: Pioli.

Arbitro: Vinčić (SLO).
AMMONITI: 19′ Saelemaekers (M), 55′ McTominay(MU)
ESPULSI:
GOL: 50′ Diallo (MU)