Calciomercato, tutti vogliono Belotti | Corsa a quattro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:56
Calciomercato Torino, ultime sul rinnovo di Belotti | Milan e big sullo sfondo
Andrea Belotti © Getty Images

Calciomercato, Belotti lontano dal rinnovo col Torino: in Serie A quattro big si contendono il ‘Gallo’

Il Torino, nella lotta per non retrocedere, vive un momento piuttosto in bilico. La squadra granata attende di recuperare tutti i positivi per Covid, di recuperare la gara con il Sassuolo e il verdetto della giustizia sportiva su quella con la Lazio. E anche di capire cosa sarà del suo capitano e bandiera, quell’Andrea Belotti che a sua volta spera di tornare in campo quanto prima dopo la positività e il cui contratto è in scadenza nel 2022. Ma è un fronte, questo, su cui al momento niente si muove.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Torino, futuro Belotti | Arriva l’annuncio di Cairo

Calciomercato, Belotti si guarda intorno: a giugno può andar via

‘Tuttosport’ fa il punto della situazione sul ‘Gallo’. Il giocatore al momento non ha ricevuto proposte significative di rinnovo, ufficialmente per il particolare momento di stasi. La questione non sarebbe economica, ma relativa ai progetti futuri della società. A 27 anni, il giocatore si guarda intorno e vuole qualcosa di più dalla sua carriera, sebbene legatissimo al Torino. Ecco perché a giugno, quali che siano gli esiti della stagione granata (salvezza o meno), può andare via. Cairo dovrà necessariamente cederlo a cifre molto inferiori a quelle rifiutate in passato, e per la scadenza vicina del contratto e per la crisi dovuta al Covid. Le pretendenti non mancano. Alla CMIT TV abbiamo parlato dell’interesse del Milan per Belotti, un corteggiamento di lunga data, ma in Serie A sono anche altre le squadre che ci pensano. Il giocatore piace molto a Conte e all’Inter, ma anche alla Roma per il dopo Dzeko e al Napoli, che pure non ha mai nascosto un certo gradimento. Senza contare l’interessamento di club inglesi e dell’Atletico Madrid. Il primo obiettivo è condurre il Toro alla salvezza, poi verrà il momento di pensare al futuro.