Juventus-Porto, le scelte bianconere: Pirlo scioglie tutti i dubbi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:06
Pirlo
Pirlo © Getty Images

Questa sera Juventus-Porto decisiva per la Champions: Pirlo scioglie gli ultimi dubbi di formazione, due ballottaggi

La Juventus a caccia della rimonta. La squadra bianconera deve ribaltare il 2-1 dell’andata contro il Porto per staccare il pass per i quarti di finale di Champions League. Andrea Pirlo non ha ancora sciolto tutti i dubbi di formazione. Sono due i dubbi che il tecnico deve sciogliere prima delle 21: il primo ballottaggio riguarda Giorgio Chiellini e Demiral. Il centrale turco è in vantaggio sul capitano bianconero appena rientrato dall’infortunio: Chiellini non ha nelle gambe i 90 minuti ed allora è probabile che sia l’ex Sassuolo a sistemarsi al fianco di Bonucci nella retroguardia juventina. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Juventus, la ‘matematica’ dietro la scelta di de Ligt

Juventus-Porto, la formazione di Pirlo: due ballottaggi

L’altro dubbio è a centrocampo dove le quotazioni di McKennie sono in netto rialzo: l’americano dovrebbe spuntarla su Ramsey per andare a completare il quartetto di centrocampo composto da Chiesa, Rabiot e il ritrovato Arthur. Da non escludere anche la sorpresa Kulusevski, anche se lo svedese parte dietro rispetto McKennie e Ramsey. In avanti ci sarà il due Ronaldo-Morata

Questa la probabile formazione della Juventus contro il Porto: 

Juventus (4-4-2): Szczesny; Caudrado, Bonucci, Demiral, Alex Sandro; McKennie, Arthur, Rabiot, Chiesa; Morata, Ronaldo.