Juventus-Porto, pericolo Ronaldo | “Una vittoria per evitare il flop”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:14
Juventus, Porto decisiva per Cristiano Ronaldo |
Cristiano Ronaldo ©️Getty Images

Questa sera contro il Porto passa anche l’intera operazione Ronaldo per la Juventus: “Una vittoria per evitare che passi da top a flop”

Ci sono partite che possono decidere, più di ogni altra, il giudizio su un’intera stagione. La sfida di questa sera contro il Porto rappresenta un crocevia fondamentale per la Juventus, che deve rimontare il 2-1 dell’andata per evitare un’altra delusione in Champions League. Questa volta, però, sul banco degli imputati c’è l’intera operazione Cristiano Ronaldo: da quando il portoghese è arrivato a Torino i bianconeri sono stati eliminati dall’Ajax ai quarti di finale e dal Lione agli ottavi. Due risultati insufficienti per l’organico della Juventus e per le ambizioni della società piemontese. Uscire agli ottavi contro il Porto rappresenterebbe un fallimento enorme, che costringerebbe ad una valutazione negativa della scelta dei bianconeri di investire milioni e milioni su CR7. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

Juventus-Porto, vittoria per evitare il flop | Cristiano Ronaldo pronto a brillare

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo © Getty Images

Torna la Champions League e si infiamma Cristiano Ronaldo. Il portoghese ha una sensibilità particolare nei confronti della Coppa dalle grandi orecchie, da sempre la sua competizione preferita. Questa sera, però, la Juventus arriva alla prova di maturità dell’operazione CR7 messa in piedi nell’estate del 2018. Sulle colonne de ‘Il Giornale’, il giornalista Tony Damascelli avvisa: “Serve una vittoria per evitare che Ronaldo passi da essere un top ad un flop”. Nessun giudizio universale sul campione portoghese, che ha dimostrato di essere tale per tutta la sua carriera, ma sull’intera operazione orchestrata da Fabio Paratici.

LEGGI ANCHE >>>CM.IT | Calciomercato Inter e Juventus: nessun accordo per il nuovo attaccante

Oltre al futuro di Andrea Pirlo, la partita con il Porto potrebbe rappresentare uno snodo importante anche per la carriera del CFO bianconero. Andrea Agnelli ha avallato l’idea di Paratici nel 2018 ed ha portato Cristiano Ronaldo sotto la Mole. Un’operazione dai costi mostruosi, totalmente inedita per la storia della Juventus e che aveva come obiettivo ultimo quello di salire sul tetto d’Europa. Un obiettivo al quale i bianconeri in formato CR7 non si sono nemmeno avvicinati, anzi si sono allontanati rispetto agli anni precedenti. Questa sera, oltre che per il passaggio del turno, Cristiano Ronaldo giocherà sicuramente con una motivazione in più: dimostrare ancora una volta di essere il re della Champions League.