Juventus, la ‘matematica’ dietro la scelta di de Ligt

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:57
de Ligt
de Ligt © Getty Images

Il difensore della Juventus Matthijs de Ligt ha parlato del suo approdo in bianconero e dei compagni di squadra

Matthijs de Ligt ha parlato del suo approdo alla Juventus nel corso di un’intervista al ‘Telegraph’. Il difensore olandese ha rivelato nel corso delle sue dichiarazioni come è arrivato alla scelta di vestire la maglia bianconera. Una questione di ‘matematica’. “Sì, ho fatto proprio come a scuola si fa in matematica: ho messo vicino pro e contro e ho scelto la Juventus. Qui devo dimostrare sempre di essere all’altezza. Se difendi in Serie A, puoi farlo ovunque”. Le ultimissime di calciomercato: clicca qui!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, bomba dalla Spagna | Addio Bonucci a giugno: le cifre

de ligt e ronaldo
de Ligt e Ronaldo © Getty Images

Juventus, de Ligt: “Chiedo consigli a Ronaldo. Buffon? Può essere mio padre”

Così il 22enne è arrivato a Torino ed oggi dice: “Sono dove voglio essere, dove posso imparare di più. Qui ci sono giocatori di esperienza come Bonucci e Chiellini, ma anche Buffon e Ronaldo. Guardo cosa fa Cristiano, come si tiene in forma e gli chiedo consigli”. Impossibile non parlare di Buffon: “Potrebbe essere mi padre – dice facendo riferimento alla differenza di età -. E’ divertente perché da non si comporta come chi ha il doppio della sua età: questa è la sua forza, il motivo per cui gioca ancora”.