Calciomercato Juventus, monito a Pirlo: “Si gioca la carriera!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:50
Andrea Pirlo
Pirlo © Getty Images

In vista di Juventus-Porto in programma stasera arriva il monito di calciomercato di Nando Orsi a Pirlo, che si giocherebbe la carriera

Pirlo non si gioca la conferma per il prossimo anno, si gioca la carriera”. Fernando Orsi, allenatore ed ex calciatore, non ha usato mezzi termini per presentare la sfida di stasera tra Juventus e Porto, valevole per il ritorno degli ottavi di Champions League. Dopo la sconfitta nella gara di andata (1-2), i bianconeri oggi hanno l’obbligo di vincere 1 a 0 o con almeno due gol di scarto per passare il turno. Cresce dunque l’attesa per la partita dello Stadium, che molto potrebbe dire anche sul futuro del tecnico bianconero.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Calciomercato Inter e Juventus: nessun accordo per il nuovo attaccante

Juventus, l’analisi di Orsi sul futuro di Pirlo

Calciomercato Juventus Pirlo
Andrea Pirlo (©Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Porto, le ultime dalla rifinitura e le scelte di Pirlo

Fernando Orsi ha proseguito la sua disamina ai microfoni di ‘Radio Radio’: “Quando inizi subito con la panchina della Juventus, il rischio è quello di fare la fine di Ciro Ferrara, che pure veniva dalla Nazionale Under 21. Altrimenti deve fare come Filippo Inzaghi che, dopo il flop con il Milan, fu costretto a ripartire dalla Serie C con il Venezia. Non esiste la gavetta nobile, un allenatore deve fare la gavetta!”.

Analizzando proprio le voci sul futuro, ieri Pirlo ha chiarito la sua posizione in conferenza stampa: “E’ importante e sarà decisiva per il passaggio del turno. Dobbiamo ribaltare il risultato dell’andata e pensare solo a questa partita. Per il mio giudizio non credo, io continuo a lavorare giorno dopo giorno proseguendo nel mio progetto. Futuro legato alla qualificazione? Se dovessi pensare a questo non sarei neanche venuto oggi… Io sono qua, deciderà sempre la società in base ai risultati”.