Roma-Genoa, Ballardini: “Pensavo potessimo fermarli, ma abbiamo sbagliato la lettura delle situazioni”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:48
Roma-Genoa, la conferenza di Ballardini
Davide Ballardini © Getty Images

Davide Ballardini commenta in conferenza stampa la prestazione del Genoa, sconfitto in casa della Roma

Il Genoa cade all’Olimpico contro la Roma. A decidere è il gol di Mancini al 24′ con un grande stacco in area che batte Masiello e Marchetti. Nel postpartita, il tecnico rossoblù Davide Ballardini ha commentato la prestazione dei suoi in conferenza stampa: “Mi dispiace per il risultato, perché abbiamo fatto una buona partita. Da angolo è la seconda volta che prendiamo un gol simile, dobbiamo essere più bravi a contrastare chi parte dalla seconda linea. Ho sempre avuto la sensazione, fin dal primo minuto, che potessimo fermare la Roma. Vedevo una squadra compatta, presente in campo, non abbiamo letto bene certe situazioni, contro queste grandi squadre serve una qualità di lettura diversa ma abbiamo fatto una grande partita”.

LEGGI ANCHE >>> Roma-Genoa, Fonseca: “Abbiamo vinto bene pur creando poco. Big match? Sono sempre tre punti!”

Il Genoa sembra fare meglio con Shomurodov in campo invece che con Pjaca: “Hanno caratteristiche diverse, Shomurodov è dinamico e attacca gli spazi, Pjaca si esalta con il pallone tra i piedi“. Ora l’Udinese: “Le partite sono tutte difficili, da quando sono arrivato non c’è stata una partita che abbiamo pensato fosse più o meno facile. Sono tutte difficilissime, devi solo dare il meglio di te ogni volta”.