PAGELLE E TABELLINO NAPOLI-BOLOGNA 3-1: Insigne abbagliante, bene Palacio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:42
Insigne
Insigne © Getty Images

Al ‘Maradona’ si affrontano Napoli e Bologna: gara fondamentale per gli azzurri per aprire la volata Champions, con una vittoria firmata Insigne

Queste le pagelle della partita

NAPOLI

Ospina 5.5 – Bravo su Palacio all’altezza della mezz’ora, fortunato sul palo colpito da Skov Olsen. Suo l’errore nella palla in uscita data male a Demme che genera il gol del Bologna. Attento nel finale su Barrow

Di Lorenzo 6 – Avvio promettente, ma si spegne la spinta con il Napoli che subisce il Bologna e si dedica essenzialmente a Sansone. Qualche incursione nella ripresa

Koulibaly 6 – Molto bravo nel finale di frazione ad alzare la linea per mettere in fuorigioco Palacio: nel primo tempo pochissimi errori tecnici e diverse chiusure. Skov Olsen lo costringe all’ammonizione, poi stringe bene nel finale

Rrahmani 7 – Nel momento di sofferenza del Napoli riesce a trovare diverse chiusure importanti su Soriano e Palacio. Si conferma nell’arco del match

Ghoulam 6.5 – Ancora uno stop, questa volta dovrebbe esser uno stiramento: l’emblema dell’accanimento della sfortuna su un atleta. Era partito bene, limitando anche Skov Olsen  (22′ Hysaj 6 – Entra e Skov Olsen gli crea più di un imbarazzo, migliora nel finale tempo. Stesso canovaccio e stesse difficoltà nella ripresa, ma con una buona risposta)

Fabian 5.5 – Spreca una grande occasione in avvio, cerca gli spazi e si propone: ma, col crescere della pressione del Bologna non trova più il filtro di inizio partita in fase di non possesso. Non esaltante la sua prova

Demme 6 – Il palleggio di Svanberg e Poli è rapido, Soriano e Palacio legano bene e la sua funzione di interditore è minata. Controllo difettoso sul 2-1 bolognese, con un’altra rete che nasce da un’errata uscita

Politano 6.5 – Spinge subito forte su uno sbadato Mbaye, qualche buona giocata nel primo tempo, nella ripresa tiene bene anche in difesa. Sfiora il gol nel finale

Zielinski 7 – Bellissimo l’assist per il vantaggio del Napoli, poi prende una botta e l’affaticamento muscolare si fa sentire. Stringe i denti, non molla e trova il secondo assist della sua gara: fondamentale in quella posizione (79′ Mario Rui sv)

Insigne 8.5 – Gran destro per il vantaggio azzurro, altro gol sfiorato con Skorupski che si supera. Primo tempo importante, secondo tempo determinante. Difende, cuce e trova il gol che scaccia le streghe, strappando il pallone a De Silvestri e mettendo dentro il 3-1 (79′ Elmas sv)

Mertens 5 – Si vede a sprazzi, la condizione ancora non lo supporta e tocca un numero limitatissimo di palloni (53′ Osimhen 6.5 – Nell’arco di un minuto prima mette dentro il raddoppio con una galoppata pazzesca che dimostra come sia tornato ai suoi livelli, poi spreca clamorosamente il 3-0)

All. Gattuso 6 – Primo tempo con un grande avvio e molte difficoltà. Il Napoli soffre, ma trova una vittoria fondamentale in vista della settimana più importante della stagione


BOLOGNA

Skorupski 6.5 – Gran parata su Insigne a metà frazione, cerca di guidare il reparto. Non può nulla sui tre gol subiti, ne evita almeno un paio

De Silvestri 5.5 – Si propone con continuità, supportando bene Skov Olsen. Perde, però, un pallone importante nel 3-1 per il Napoli, con Insigne astuto a sottrargli il pallone e confezionare il 3-1

Soumaoro 6.5 – Chiude bene su Mertens, spezza la linea quando serve lasciando la guida a Danilo, non ha responsabilità specifiche sui gol del Napoli

Danilo 6 – Costretto a lavorare molto sul lato di Mbaye per i buchi lasciati dal terzino, si sdoppia bene. Non può nulla sulla forza e la velocità di Osimhen

Mbaye 4 – Politano vive una serata di libertà imprevista, molte le coperture sbagliate

Poli 6.5 – Classica gara di lotta e di governo, qualche buona verticalizzazione oltre ad un discreto lavoro di pressing (58′ Dominguez 5.5 – Peggio di Poli, non trova quella qualità nella giocata chiesta dal tecnico)

Svanberg 6.5 – Fa la lavatrice, pulisce tantissimi palloni, li ricicla giocabili per il Bologna, consentendo ai suoi una costante produzione offensiva (75′ Vignato sv)

Skov Olsen 7 – Un palo, una serie infinita di dribbling, di giocate, di imbucate: super partita del danese, ma si spegne nella seconda parte della ripresa (75′ Orsolini sv)

Soriano 6.5 – Giostra da trequartista, provando a buttarsi dentro, a metter qualche pallone per gli inserimenti dei due esterni offensivi. Bravo a piazzare il gol del momentaneo 2-1

Sansone 5.5 – Si accende a tratti, potrebbe provarci di più, potrebbe metterci più gamba: qualche buono spunto, poco altro (65′ Barrow 5 – Si vede molto poco, solo per una punizione nel finale)

Palacio 6.5 – Un colpo di testa a botta sicura fermato da Ospina, due gol annullati giustamente, una gara che ha messo in costante difficoltà i centrali azzurri, fondamentale anche sul gol

All. Mihajlovic 6.5 – Il Bologna gioca meglio del Napoli, un calcio bello, offensivo, studiato, che sfrutta le caratteristiche migliori degli attaccanti. Concede tanto in difesa: meglio perdere giocando che in un inutile arroccamento

 

Arb. Chiffi 6 – Lascia molto correre, giustamente non decreta un rigore su Politano

 

TABELLINO

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Rrahmani, Ghoulam (22′ Hysaj); Fabian, Demme; Politano, Zielinski (79′ Mario Rui), Insigne (79′ Elmas); Mertens (53′ Osimhen). All. Gattuso. A disposizione: Meret, Contini, Manolas, Maksimovic, Lobotka, Bakayoko, Cioffi, D’Agostino. All. Gattuso
BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Soumaoro, Danilo, Mbaye; Poli (58′ Dominguez), Svanberg (75′ Vignato); Skov Olsen (75′ Orsolini), Soriano, Sansone (65′ Barrow); Palacio. All. Mihajlovic. A disposizione: Da Costa, Ravaglia, Medel, Baldurson, Antov, Khailoti, Annan, Juwara. All. Mihajlovic
ARBITRO: Chiffi di Padova
RETI: 8′ Insigne, 66′ Osimhen, 73′ Soriano, 76′ Insigne
AMMONITI: Koulibaly, Mario Rui (N)
ESPULSI: