Calciomercato Fiorentina, Prandelli rischia | Sarri sorpassato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:56
Calciomercato Fiorentina, vacilla Prandelli | Tutti gli scenari
Cesare Prandelli ©️Getty Images

Prosegue il momentaccio della Fiorentina e anche con il Parma non arriva la vittoria: Prandelli ora è in discussione

La Viola si incupisce ed il periodo è sempre più nero. Anche col Parma è arrivato un pareggio, niente tre punti. Nelle ultime sei partite sono arrivate quattro sconfitte, un pareggio e una sola vittoria: 4 punti ed un ruolino da retrocessione. Cesare Prandelli, in questa sua seconda esperienza sulla panchina della Fiorentina, non sta riuscendo a dare quello che ci si aspettava da lui: maggiore sicurezza e una parvenza di continuità. Al momento, infatti, l’unica continuità è quella delle prestazioni poco convincenti e dei dubbi che partita dopo partita attanagliano la dirigenza toscana. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Calciomercato Fiorentina, fallimento Prandelli | Ora Iachini potrebbe tornare

iachini fiorentina prandelli
Iachini (Getty Images)

Il pessimo impatto di Cesare Prandelli in panchina potrebbe portare la Fiorentina, ancora pericolosamente a tiro della zona retrocessione, ad una nuova scelta drastica. Un nuovo esonero nel corso di questa stagione, con diversi scenari che si prospettano davanti alla Viola. Il primo, come riportato da ‘SportMediaset’, sarebbe quello di un possibile ritorno di Beppe Iachini in panchina. La squadra era legata al tecnico ascolano, nonostante i risultati non siano arrivati, e potrebbe riabbracciarlo con grande soddisfazione

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Fiorentina su Giuntoli: possibile addio al Napoli

Il secondo scenario, invece, è quello di un traghettatore o di una conferma a tempo di Prandelli per poi puntare su un grande tecnico in estate. Il primo nome, come raccontato da Calciomercato.it, resta quello di Maurizio Sarri. Sul tecnico di Bagnoli, però, resta anche il pressing e l’interesse del Napoli, oltre che tutte le difficoltà del caso. Gli altri nomi per la prossima stagione in ottica viola sono quelli di Spalletti e Gennaro Gattuso, anche lui in odore di addio sotto al Vesuvio. Al momento, comunque, poche certezze e tanti dubbi per i Gigliati. L’unico dato di fatto è che i risultati ottenuti da Prandelli sulla panchina della Fiorentina fino a questo momento sono deludenti e devono portare la dirigenza toscana a porsi dei quesiti. Una rosa come quella allestita da Pradé e compagni in estate non può essere soddisfatta di aver prodotto solamente 26 punti dopo 26 giornate di Serie A.