Calciomercato Juventus e Inter, il bomber ha deciso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:43
Calciomercato Juventus e Inter, futuro Aguero | La decisione
Paratici (©Getty Images)

La Juventus e l’Inter sono molto interessate a Sergio Aguero: il bomber sembra aver deciso il suo futuro, i dettagli

Juventus e Inter sono molto interessate all’acquisto di giocatori in grado di alzare non solo il livello qualitativo della rosa, ma anche che possano portare esperienza in Europa. Insomma, delle occasioni da sfruttare sul mercato europeo, soprattutto a parametro zero. Uno dei giocatori che farebbe al caso di Paratici e Marotta potrebbe essere Sergio Aguero, attaccante argentino in scadenza di contratto con il Manchester City.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Sergio Aguero ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e sta vivendo probabilmente la peggior stagione da quando veste la maglia dei Cityzens. Infortuni e positività al Covid hanno limitato il suo apporto alla squadra di Guardiola. Quest’anno sono arrivati solo 2 gol in 11 partite totali ed ‘El Kun‘ avrebbe gli occhi addosso della Juve e dell’Inter. Perché è un grande giocatore e potrebbe servire per completare i rispettivi reparti offensivi, dove manca un centravanti.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, super colpo da 50 milioni: ha scelto Cristiano Ronaldo!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, maxi affare Haaland | Operazione da 270 milioni

Juventus e Inter, rinnovo per Aguero

Calciomercato Juventus e Inter, futuro Aguero | La decisione
Aguero (©Getty Images)

Secondo quanto riferito da ‘Goal‘, però, le cose per Aguero potrebbero cambiare. L’argentino è una leggenda del Manchester City e potrebbe strappare l’ultimo contratto coi Cityzens. Il giocatore, tra l’altro, è molto aperto all’idea di giocare ancora per Guardiola. Una situazione che mette in una posizione di sfavore Juventus, Inter, ma anche il PSG. Top club interessati a offrire un contratto al classe ’87 per le prossime stagioni. Una sorta di beffa per le italiane, visto che non ci sono ‘sostituti’ di Lukaku e Morata.