Juventus-Lazio, rammarico Inzaghi: “L’abbiamo compromessa da soli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:02
Simone Inzaghi
Inzaghi

Al termine di Juventus-Lazio il tecnico Simone Iznzaghi ha commentato la gara dei biancocelesti

La Juventus ribalta la Lazio: dopo lo svantaggio firmato Correa, i bianconeri riescono a portare a casa una vittoria fondamentale. A ‘DAZN’ il tecnico Simone Inzaghi commenta così la prestazione della sua squadra: “E’ difficile commentare un 3-1 per quello visto in campo. Forse ora quello che facciamo non basta, la sconfitta fa male. Abbiamo tenuto il campo molto bene, preso una traversa clamorosa e poi l’abbiamo compromessa da sola con la palla persa sul 2-1 e con un rigore evitabile. Avremmo meritato di più, abbiamo comandato gran parte della partita: ora non dobbiamo mollare, recupereremo giocatori”.

CHAMPIONS –  “Siamo in ritardo ma ci sono tante partite. Abbiamo fatto una rincorsa importante, poi abbiamo perso uomini importantissimi che ci hanno condizionato. Una squadra forte deve però andare avanti con tutte le problematiche”. Le ultimissime di calciomercato: clicca qui!

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Lazio, Morata gol: la reazione di Cristiano Ronaldo

Juventus-Lazio, Inzaghi: “Il primo gol mi fa arrabbiare”

GOL – “A me fa arrabbiare il primo gol: fino ad allora non avevano subito un tiro in porta, potevamo raddoppiare. Si poteva vincere: qui serve la partita perfetta, noi abbiamo fatto una buona gara con qualche errore e con gli errori contro la Juventus a Torino non vinci”.

SALTO DI QUALITA’ – “Quest’anno la squadra è ben costruita, ma ci sono venuti a mancare due calciatori contemporaneamente e dispiace. Al di là di questo, dobbiamo guardare alle prossime dodici partite e farle nel migliore dei modi”.