Genoa, l’agente di Strootman fa ricorso contro il club rossoblù: il comunicato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:34
strootman agente genoa ricorso coni
Strootman © Getty Images

Il ritorno di Kevin Strootman in Serie A sta senza dubbio riscuotendo successo: lo stesso non si può dire per l’agente dell’olandese, che ha fatto ricorso contro il Genoa

Kevin Strootman sta tornando a grandi livelli. L’olandese aveva lasciato la Serie A ormai tre anni fa per sposare il progetto Marsiglia, in cui in realtà non si è mai davvero calato. L’ex Roma è tornato a gennaio in Italia, il Genoa ci ha puntato e ora sta raccogliendo i frutti, dal momento che il classe ’90 è stato da subito titolare inamovibile dando una svolta al centrocampo di Ballardini. E domenica ci sarà la sua partita del cuore, per la prima volta tornerà da avversario all’Olimpico contro la Roma. Allo stesso tempo, però, il suo agente non è in grandissimi rapporti con il Genoa, che dovrà valutare a fine stagione la conferma dal Marsiglia di Strootman.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Jeroen Hoogewerf, procuratore dell’olandese, ha fatto ricorso nei confronti dei rossoblù al Collegio di Garanzia del Coni a causa di un corrispettivo non saldato nei suoi confronti. “Il Collegio di Garanzia ha ricevuto un’istanza di arbitrato, ex art. 22, comma 2, del Regolamento Agenti Sportivi del CONI, da parte dell’Agente Sportivo Joeren Hoogewerf contro il Genoa CFC S.p.A, in persona del legale rappresentante p.t., in virtù del contratto di mandato sottoscritto il 13 gennaio 2021, volto alla cura degli interessi ed all’assistenza della Società nella conclusione del trasferimento del contratto di prestazione sportiva del calciatore professionista Kevin Strootman dall’Olympique Marsiglia al Genoa”, si legge sul comunicato del Coni. Il Genoa stesso ha prontamente commentato la vicenda: “C’è stato un ritardo ma il pagamento ora è stato effettuato”, la replica riportata da ‘Il Secolo XIX’.