Napoli, Insigne furioso | Annuncio dell’agente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:01
Napoli, l'agente di Insigne:
Lorenzo Insigne ©️Getty Images

Dopo il pareggio in extremis di Caputo, Insigne ha avuto un’esplosione di rabbia. L’agente: “Perde da capitano, giocatore e tifoso del Napoli”

La partita più incredibile della scorsa serata di Serie A è stata sicuramente la sfida del ‘Mapei Stadium’ fra Sassuolo Napoli. I partenopei, dopo essere passati in vantaggio al 90′ con Insigne, hanno subito il pareggio al 95′ con il rigore di Francesco Caputo. Al fischio finale si è scatenato un vero e proprio caso intorno al capitano degli azzurri, protagonista di un accesso di rabbia. Insigne ha speso parole pesanti contro la propria squadra, dettate dal nervosismo e dalla delusione della mancata vittoria. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Napoli, l’agente di Insigne: “Non ha insultato nessuno, vuole solo il massimo”

Napoli, tensione dopo il pari col Sassuolo | Insigne contro tutti
Insigne (©Getty Images)

Nella giornata di oggi, l’agente di Insigne si è espresso in merito a quel convulso finale di partita. Vincenzo Pisacane, infatti, ai microfoni di ‘Radio Punto Nuovo’ ha dichiarato: “Quel gesto di stizza penso sia la reazione più normale che si possa avere dopo aver pareggiato una partita al 93′ per la concessione di un rigore”. La delusione del numero ’24’ azzurro, quindi, può essere comprensibile per quel risultato sfuggito. Inoltre, l’agente del giocatore ha voluto fare un ulteriore specificazione: “Insigne, come ho detto spesso, perde tre volte: come giocatore, come capitano e come tifoso del Napoli“. All’attaccante della Nazionale, infatti, non si può certo imputare scarso impegno. Anzi, nella partita di ieri è stato senza alcun dubbio il migliore dei suoi per voglia e capacità di creare occasioni da rete.

LEGGI ANCHE >>>CM.IT | Napoli, si raffredda la pista Sarri: tutti i dubbi del tecnico

Nessuna frattura con il resto della squadra o con Gattuso, poi, come ha precisato Pisacane. “Lorenzo vuole sempre il massimo da sé stesso, sia in campo che negli allenamenti. Da capitano sprona i compagni a pretendere sempre il massimo. Ci tengo a precisare che non ha insultato nessuno, ma ha solamente imprecato contro una partita gettata via all’ultimo”. Il caso intorno ad Insigne, quindi, può considerarsi già sgonfiato. Infine, Vincenzo Pisacane ha ribadito un concetto: “In quanto suo agente, sono orgoglioso di gestire un calciatore e un uomo del genere”. Nel futuro di Insigne non sembra esserci la possibilità di lasciare Napoli in tempi brevi.