Calciomercato Juventus, via con lo scambio: sacrificio per Ronaldo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:27
Cristiano Ronaldo de Ligt Juve Barcellona
Cristiano Ronaldo © Getty Images

La Juventus potrebbe decidere di cedere de Ligt, oltre che Paulo Dybala, per trattenere Cristiano Ronaldo. I bianconeri vogliono a tutti i costi continuare l’avventura con il portoghese

Il futuro di Cristiano Ronaldo resta tutto da scrivere. L’attaccante portoghese – come riportano in Spagna – sarebbe deluso della stagione della Juventus. Lo scudetto è sempre più lontano, con l’Inter che non perde un colpo, e il cammino in Champions League si è notevolmente complicato dopo il ko con il Porto nell’andata degli ottavi di finale. La qualificazione è certamente ancora alla portata della Juventus ma l’ennesimo passo falso, in Portogallo, è un campanello d’allarme chiaro. Cristiano Ronaldo vuole continuare a vincere e starebbe riflettendo se restare in bianconero o meno.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube 

Calciomercato Juventus, sacrificio de Ligt

Juventus de Ligt
Matthijs de Ligt ©Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, ecco il portiere: scambio con la Juve!

La Juventus, invece, non avrebbe alcun dubbio in merito al futuro del suo campione: i bianconeri – come riporta ‘Don Balon’ – sarebbero pronti ad offrirgli un rinnovo a cifre ancora più alte. Questo potrà succedere – si legge – grazie all’addio di Paulo Dybala ma non solo. L’attaccante argentino, con un contratto in scadenza il 30 giugno 2022, è destinato a lasciare il bianconero. Il rinnovo non è ancora arrivato e senza, questa estate diventa il momento giusto per incassare qualcosa dalla sua cessione. Il portale sottolinea, inoltre, che la Juventus per tenersi stretto Cristiano Ronaldo sarebbe pronta a vendere anche de Ligt. L’olandese può così diventare un’occasione per il Barcellona, che per strapparlo ai bianconeri dovrebbe comunque presentarsi con un’offerta superiore agli 85 milioni di euro. Troppi, visto il periodo di crisi. E’ possibile che i due club intavolino così un nuovo scambio, come fatto l’estate scorsa con Arthur e Pjanic, in modo tale da mettere a bilancio un’altra importante plusvalenza.