Juventus, l’emergenza continua | Ma c’è un sorriso per Pirlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:08
Juventus Pirlo
Andrea Pirlo (Getty Images)

Anche de Ligt ko, Pirlo spera di recuperare Cuadrado e Bonucci per i prossimi impegni della Juventus. La buona notizia ha il volto di Alvaro Morata

Continua l’emergenza in casa Juventus dopo il prezioso 3-0 contro lo Spezia. Andrea Pirlo fa la conta in infermeria, alla quale si aggiunge anche de Ligt dopo il problema al polpaccio rimediato nella trasferta di Verona. Ieri l’olandese ex Ajax ha provato durante il riscaldamento, prima di arrendersi e non rischiare di peggiorare il guaio muscolare in accordo con Pirlo e lo staff medico. In mattinata esami al J-Medical per de Ligt, con la Juve che darà nel pomeriggio maggiori dettagli sulle sue condizioni. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Juventus, Altafini: “Ronaldo non ha raggiunto Pelé!”

Juventus, da Bonucci a Dybala: la situazione degli infortunati

Calciomercato Juventus, dalla Spagna: scambio Dybala Icardi!
Dybala, classe ’93 © Getty Images

Il giovane centrale rischia di saltare Lazio e Porto, partite decisive per la stagione dei bianconeri tra campionato e Champions League. Coperta corta nel reparto arretrato per Pirlo, ieri costretto ad adattare Alex Sandro da centrale al fianco di Demiral e lanciare dal 1’ un acciaccato Frabotta. I prossimi giorni potrebbero però portare buone nuove l’allenatore della ‘Vecchia Signora’, soprattutto sui recuperi di Cuadrado e Bonucci. Entrambi sono in via di guarigione e hanno qualche chances di rientrare nella lista dei convocati per l’anticipo di sabato all’Allianz Stadium contro la Lazio. L’obiettivo è averli dall’inizio nel fondamentale incrocia europeo con il Porto, dove la Juventus dovrò ribaltare il ko dell’andata. Per la sfida contro i ‘Dragoes’ ci sono dei piccoli spiragli anche per Dybala, che sta continuando le terapie e il lavoro specifico per lasciarsi alle spalle l’infortunio al ginocchio. 

Ancora indecifrabile il ritorno in campo di Arthur, anche se nel fine settimana si avranno maggiori ragguagli sulle condizioni del brasiliano ex Barcellona. Con il Porto potrebbe essere l’occasione giusta anche per rivedere capitan Chiellini, fermo dalla gara d’andata. Le note positive in compenso arrivano da Alvaro Morata, ieri tornato decisivo dopo un “Periodo turbolento” come ha sottolineato Pirlo. Lo spagnolo può essere un’arma salvifica per la Juve e il tecnico bresciano nel momento clou della stagione.