Inter, cessione Suning: ‘assist’ dalla Cina | Tripla mossa di Zhang

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:10
Inter, novità dalla Cina per Suning | Le prossime mosse di Zhang
Marotta e Zhang ©️ Getty Images

L’Inter prosegue il suo percorso in campionato, ma occhio anche alle dinamiche societarie. Importanti novità sul fronte Suning e la crisi economica di Zhang

L’Inter vive un momento magico sotto il profilo del gioco e dei risultati. I nerazzurri sono riusciti a conquistare la vetta della classifica, portando a termine diverse prove convincenti, tra cui spicca quella nel derby contro il Milan. Ieri contro il Genoa, è arrivato un altro 3-0 importante che ha confermato le grandi qualità e l’organizzazione dei nerazzurri che sembrano sempre più consapevoli della loro forza in questa fase della stagione.

Sullo sfondo restano, però, le importanti questioni societarie che andranno risolte nei prossimi mesi. Non è ormai un mistero come Suning debba fare i conti con una profonda crisi finanziaria che inevitabilmente ha avuto ricadute anche sull’Inter negli ultimi mesi. Vi abbiamo raccontato nelle scorse ore la decisione di sospendere ufficialmente le attività dello Jiangsu Suning, ora la società cinese è al bivio per il futuro dell’Inter. Di seguito le ultime novità e il possibile scenario.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, rischio addio | Dalla Spagna: pronti 60 milioni!

Inter, le ultime novità dalla Cina: le mosse di Suning

Inter, novità dalla Cina per Suning | Le prossime mosse di Zhang
Zhang ©️ Getty Images

Nelle ultime ore, Zhang ha venduto il 23% di Suning.com: gli acquirenti sono statali e provengono dalla Cina, si tratta di Kunpeng Capital e Shenzhen International. Il costo dell’operazione si è attestato a circa 1,9 miliardi di euro. Il riassetto avvenuto per la società cinese inevitabilmente rappresenta una buona notizia anche per l’Inter.

Innanzitutto, sono soldi che finiranno in parte anche nelle casse dei nerazzurri. In quest’ottica, Steven Zhang ha ribadito negli ultimi giorni il suo impegno alla guida dell’Inter. Cercherà comunque nuovi soci in modo da superare al meglio il difficile periodo finanziario: occhio alla trattativa con BC Partners che resta sullo sfondo. E’, inoltre, un segnale che lascia intendere la vicinanza del Governo cinese nei confronti di Suning per le attività ritenute strategiche.

Lo scioglimento dello Jiagsu ieri ha preoccupato molti, ma in realtà non dovrebbe essere lo stesso caso dell’Inter. Come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, infatti, i nerazzurri sono ritenuti attività strategica per legare Oriente e Occidente, un brand su cui puntare, a maggior ragione se dovesse arrivare lo scudetto.