Liverpool, svolta clamorosa: addio anticipato per Klopp

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:03
Liverpool Klopp
Jurgen Klopp (Getty Images)

Liverpool, il futuro di Klopp vicino a una svolta: il tecnico tedesco potrebbe lasciare i Reds, ecco la sua destinazione

Stagione complicata per il Liverpool, che se pure è ancora in corsa in Champions League in campionato è a dir poco in caduta libera. Quattro sconfitte consecutive per i ‘Reds’, definitivamente staccati dal Manchester City capolista (-22) e momentaneamente fuori anche dalla zona Champions. Occorre una reazione per recuperare almeno il piazzamento tra le prime quattro, al momento distante cinque punti. La società ha comunque almeno per il momento ancora fiducia in Jurgen Klopp, che ha riportato due anni fa la Champions e lo scorso anno il titolo inglese dopo 30 anni. Ma potrebbe essere il manager tedesco, a sorpresa, a dire basta al termine della stagione e a cogliere una nuova avventura professionale.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Liverpool, Klopp allontana la pausa: “Non ne ho bisogno”

Liverpool, Klopp pensa alla Germania: sostituto d’eccezione

Klopp è infatti il primo indiziato per succedere a Joachim Low sulla panchina della Germania. L’attuale commissario tecnico teutonico ha ancora un contratto fino ai Mondiali in Qatar nel 2022, ma stando al ‘Mirror’ se la campagna degli Europei 2021 dovesse essere deludente come le ultime grandi manifestazioni affrontate (Mondiali 2018 e due volte la Nations League), la separazione sarebbe probabilmente anticipata. E a quel punto Klopp penserebbe seriamente a sedersi sulla panchina della sua nazionale. Il Liverpool si starebbe dunque già guardando intorno per la successione e a sua volta avrebbe le idee molto chiare, pensando a riportare ‘a casa’ un figlio di Anfield. Quel Steven Gerrard che sta facendo molto bene con i Glasgow Rangers. E lui stesso sarebbe pronto a respingere alcune potenziali proposte dalla Premier League, per essere libero di accasarsi con i ‘Reds’.