Atalanta, Percassi: “Quell’espulsione mi ha fatto venire i brividi”. E su Ilicic…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:54
percassi atalanta real madrid arbitro
Percassi © Getty Images

Non si placa la rabbia dell’Atalanta per la direzione di Stieler contro il Real Madrid: l’intervista del presidente Percassi

L’amarezza per il ko con il Real Madrid ma soprattutto per l’espulsione a Freuler non si è ancora placata in casa Atalanta. “Quando ho visto che tirava fuori il cartellino rosso è stato uno shock, mi sono venuti i brividi: troppo assurdo, una partita rovinata così. Ho pensato: ‘Non è vero, avrà sbagliato a tirare fuori il cartellino’. Tutti sconcertati, facce quasi imbarazzate. Ecco, è stato imbarazzante: un torto gravissimo”, le parole di Antonio Percassi.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta-Real Madrid, ricorso spagnolo: la decisione può essere ribaltata

Il presidente dell’Atalanta, intervistato da ‘La Gazzetta dello Sport’, è tornato sull’episodio del Gewiss Stadium: “La mia impressione è stata che la causa fosse la soggezione, è stata strafavorita la squadra più importante, ma ci sono stati anche altri episodi che mi sono appuntato. O sei inadeguato, impreparato per una partita di Champions, oppure hai soggezione”. Percassi ha rivelato anche cosa ha detto nel postpartita ai suoi giocatori: “Sono sceso, ma solo per ringraziarli: uno per uno. Cosa potevo dirgli? Poveri: erano tramortiti, non si davano pace. Anche Ilicic? Lui è fatto così, ma Gasperini sa gestirlo bene: si sistemerà tutto e si riprenderà, vedrete”.