Milan, Kjaer: “Lavoriamo per essere liberi mentalmente. Ecco la cosa più difficile”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:49
Simon Kjaer Milan Roma
Simon Kjaer © Getty Images

Parla Simon Kjaer. Il difensore ha analizzato il momento difficile del Milan, che domenica sfiderà la Roma allo Stadio Olimpico

Momento complicato per il Milan di Stefano Pioli. I rossoneri hanno ottenuto la qualificazione agli ottavi di finale di Europa League, dove se la vedranno con il Manchester United, ma che fatica con la Stella Rossa. I due pareggi contro i serbi sono arrivati dopo i ko contro Spezia e Inter, che hanno fatto sprofondare Kjaer e compagni a quattro punto dalla vetta.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube 

Il momento, come detto, è complicato e ne è consapevole anche lo stesso difensore danese: “Ogni giorno stiamo lavorando per essere liberi mentalmente, sappiamo tutto il lavoro che abbiamo fatto è corretto – afferma l’esperto centrale ai microfoni di ‘Sky Sport’ – Durante una partita, una stagione, ci sono tantissimi episodi che possono indirizzare tutto in modo positivo o negativo. Ora stiamo attraversando un periodo un po’ più difficile, ma dobbiamo tornare al nostro modo di difendere e attaccare. Siamo umani, non dobbiamo inventare nulla di nuovo. Sappiamo quello che dobbiamo e possiamo fare. La testa sta bene, ma ogni tanto è la cosa più difficile da controllare”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan | Koopmeiners in Italia: c’è l’annuncio!

Milan, Kjaer: “Con la Roma partita decisiva”

milan roma kjaer giacomelli
Kjaer © Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, contatti per Donnarumma | La risposta che gela Raiola

Dopo il match di Europa League, la testa è alla sfida di campionato contro la Roma. I rossoneri devono guardarsi alle spalle per non rischiare di perdere uno dei primi quattro posti, che qualifica alla prossima Champions League: “È una partita molto importante sia per noi che per loro, una di quelle gare che iniziano a essere decisive – prosegue Kjaer – Sarà una bella partita. La Roma è una buona squadra che sta attraversando un buon periodo, noi dobbiamo ripartire. Le motivazioni saranno al top per entrambe”.

LA FORZA DELLA ROMA – “Loro vogliono giocare, creare superiorità numeri in mezzo: la Roma è forte, amano fare possesso palla e hanno tanti giocatori bravi negli spazi stretti. Sono una bella squadra, ma noi abbiamo fatto bene quando l’abbiamo incontrata all’andata”.