Milan, attacco a Ibrahimovic: “Nel momento decisivo Zlatan è scomparso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:55
Milan, attacco a Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic © Getty Images

Le ultime news Milan registrano le accuse in diretta a Zlatan Ibrahimovic, tra rendimento del bomber di Pioli e Sanremo

Qualcosa si è rotto al Milan. Nelle ultime otto uscite tra campionato e coppe, la squadra di Pioli ha raccolto soltanto due vittorie, entrambe in campionato: 2-1 a Bologna grazie a due rigori e 4-0 contro il Crotone ultimo in classifica. Sono arrivati poi due pareggi nel doppio confronto dei sedicesimi di finale di Europa League contro i modesti serbi della Stella Rossa di Belgrado che sono valsi il passaggio del turno grazie ai gol fuori casa. Ma soprattutto si sono registrate quattro sconfitte: tre in Serie A contro Atalanta, Spezia e Inter subendo otto reti senza mai segnarne una e l’altra in Coppa Italia nel derby in gara secca dei quarti di finale perso 2-1 con annessa eliminazione. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube.

LEGGI ANCHE >>> Manchester United-Milan, battuta di Solskjaer su Ibrahimovic

Il rendimento del ‘Diavolo’ è calato di pari passo con quello suo uomo simbolo: Zlatan Ibrahimovic. Di queste otto partite, il centravanti svedese ne ha giocate sei da titolare ed è subentrato all’intervallo della gara di ieri quando il risultato era già sull’1-1. Il bottino di Ibra è magro: doppietta al Crotone e gol all’Inter in Coppa Italia, prestazione poi macchiata dall’espulsione che è costata carissima al Milan. Con il contratto in scadenza a giugno e l’età che avanza, i dubbi sul suo futuro in rossonero cominciano a prendere corpo sempre di più.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, altro che rinnovo: mossa Raiola per Donnarumma

Milan, Damascelli contro Ibrahimovic: “La sua carriera parla chiaro”

Juventus, parla l'ex preparatore di Ronaldo | "E' come Ibrahimovic"
Ibrahimovic © Getty Images

Sul tema è intervenuto anche il noto giornalista sportivo Tony Damascelli, che ai microfoni di ‘Radio Radio’ non ha risparmiato frecciate a Ibrahimovic: “Quando arriva il momento decisivo, lui non c’è mai. Guardate la sua carriera: ha giocato in grandi squadre, ma ha conquistato solo l’Europa League con il Manchester United senza giocare la finale perché era infortunato. Per il resto a livello internazionale non ha vinto niente pur avendo vestito le maglie dei club più importanti d’Europa: dalla Juventus all’Inter, dal Barcellona al Milan, fino al Paris Saint-Germain. Quest’anno nelle partite decisive è sempre stato ‘assente’ in campo: dal derby di Coppa Italia alla sfida che valeva il primo posto in campionato con l’Inter e anche ieri in una gara da dentro o fuori con la Stella Rossa. In questo momento i big dovrebbero prendere in mano il Milan e Zlatan è scomparso! Nessuno mette in dubbio la professionalità di Ibra, ma anche questa cosa di Sanrermo è un segnale negativo”.