Calciomercato, la sentenza su Sarri | Salta il ritorno in panchina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:40
Calciomercato Sarri
Maurizio Sarri ©Getty Images

Maurizio Sarri può ritornare in panchina a partire dalla prossima stagione. Il tecnico nel mirino di Napoli e Fiorentina, smentite le voci sul Chelsea

Il Napoli deve dire addio all’Europa League. Non basta alla squadra di Gennaro Gattuso il 2-1 del ‘Maradona’ contro il Granada per ribaltare il passivo della gara d’andata. Partenopei fuori già ai sedicesimi dalla competizione europea, eliminazione che fa il paio con l’uscita di scena dalla Coppa Italia dopo il ko in semifinale con l’Atalanta. Non resta che il campionato al Napoli per salvare la stagione, con la conquista di un posto per la prossima Champions League che diventa di vitale importanza per il club di De LaurentiisPer seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Napoli, Gattuso eliminato dal Granada: le ultime sul futuro

Napoli, conferme su Sarri per il dopo Gattuso: voci infondate sul Chelsea

Aurelio De Laurentiis e Sarri
Aurelio De Laurentiis e Sarri © Getty Images

Il destino di Gattuso in panchina sembra però segnato. A meno di colpi di scena il tecnico calabrese chiuderà la stagione al timone degli azzurri, con il divorzio che dovrebbe avvenire al termine della stagione. Sarebbe delineata la strategia del patron De Laurentiis, che l’ex centrocampista che concluderà comunque il campionato al timone degli azzurri come confermato anche ieri nel pre-partita dal Ds Giuntoli. E per giugno torna con forza d’attualità il nome di Maurizio Sarri, con la dirigenza che sta valutando il ritorno del ‘Comandante’ nella sua Napoli. Arrivano conferme sull’esclusiva di Calciomercato.it sui contatti tra Sarri e il club partenopeo, con l’allenatore ex Chelsea e Juve che intriga anche la Fiorentina. Con la società gigliata ci sono però diversi ostacoli da superare, con i toscani che nei giorni scorsi hanno smentito le voci su un incontro con Sarri dando piena fiducia al momento a Prandelli.

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Juventus, Rampulla: “Sarri non piaceva ai giocatori”

Sarri è sotto contratto ancora fino al prossimo 30 giugno con la Juventus, con un’opzione di un altro anno che non scatterebbe al pagamento di una penale da 2,5 milioni. Intanto nelle ultime ore si sono diffuse nuove voci su un altro ritorno di Sarri in panchina, questa volta al Chelsea, squadra che Sarri ha allenato nella stagione 2018/2019 conquistando anche una Europa League. Rumors però seccamente smentiti da Oltremanica: secondo Matt Law, giornalista del ‘Daily Telegraph’, non ci sarebbe stato nessun contatto tra Sarri e Marina Granovskaia per tornare in quel di Londra. L’Ad dei ‘Blues’ non avrebbe quindi pensato all’allenatore italiano prima della scelta di affidarsi a Tuchel dopo l’esonero di Lampard. Le porte della Serie A sono pronte a riaprirsi per Sarri…