Calciomercato, Manchester United-Milan e Roma-Shakhtar | Gli osservati speciali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:28
donnarumma solomon pogba
Donnarumma, Solomon, Pogba ©Getty Images

Manchester United-Milan e Roma-Shakhtar Donetsk agli ottavi di Europa League, il punto sulle avversarie e gli osservati speciali di mercato

Italiane sfortunate nei sorteggi degli ottavi di Europa League. Il Milan di Ibrahimovic, nella partita più affascinante del turno, sfiderà il Manchester United, club nel quale lo svedese ha giocato poche stagioni fa. La Roma di Fonseca affronterà invece lo Shakhtar Donetsk, società che il tecnico portoghese ha portato a grandi trionfi prima dell’esperienza capitolina. Tra le sfide più interessanti del turno figurano altresì Olimpiacos-Arsenal e Dinamo Zagabria-Tottenham, ma saranno le partite delle due italiane ad accendere l’entusiasmo degli appassionati. Calciomercato.it fa il quadro sulle due avversarie delle squadre nostrane: da Manchester United-Milan a Roma-Shakhtar Donetsk, le ultime sugli ottavi di Europa League e gli osservati speciali di calciomercato. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Europa League, Manchester United-Milan | Le reazioni dall’Inghilterra

Europa League, Manchester United-Milan: le ultime sugli inglesi

solskjaer
Solskjaer © Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Milan, duro attacco a Romagnoli | “Vada in panchina”

Per storia, blasone e valori attuali, Manchester United-Milan può valere una finale anticipata o un ottavo di Champions League. Una delle due compagini, tra le più vincenti e conosciute a livello mondiale, saluterà invece l’Europa League già a marzo (gare di andata l’11, il ritorno giovedì 18). Sarà una sfida tra ‘Diavoli’ che risveglierà i ricordi di molti tifosi rossoneri, che ripenseranno volentieri a quel 3 a 0 di San Siro maturato nel 2007 grazie alle reti di Kakà, Seedorf e Gilardino.

La squadra allenata da Ole Gunnar Solskjaer attualmente si trova al secondo posto in Premier League a meno dieci punti dai cugini del City. Eliminata dai gironi di Champions, ai sedicesimi di Europa League ha battuto la Real Sociedad vincendo 4 a 0 l’andata e pareggiando il ritorno. Questo l’undici tipo del Manchester United:

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Maguire, Lindelof, Shaw; Fred, Pogba; Greenwood, Fernandes, Rashford; Martial. All. Solskjaer.

Europa League, Roma-Shakhtar Donetsk: le ultime sugli ucraini

Tifoso dello Shakhtar ©Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Roma, le ultime da Trigoria: un rientro in gruppo, lavoro individuale per Zaniolo

L’ultima sfida tra Roma e Shakhtar risale al 2018, quando i giallorossi superarono gli ottavi di Champions perdendo l’andata in trasferta (2-1) ma vincendo il ritorno in casa per 1 a 0. Paulo Fonseca sfiderà il suo passato nella seconda partita più importante degli ottavi di Europa League proprio dopo quella descritta poc’anzi.

Gli ucraini sono attualmente secondi in classifica nel loro campionato, dove la Dinamo Kiev comanda con un solo punto di vantaggio. Nella fase a gironi di Champions hanno raccolto soltanto otto punti classificandosi così al terzo posto. Ai sedicesimi di Europa League hanno dunque eliminato senza troppe difficoltà il Maccabi Tel Aviv vincendo sia all’andata (2-0) sia al ritorno (1-0). Questa la formazione tipo del tecnico Luis Castro:

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dodo, Bondar, Matvienko, Kornienko; Alan Patrik, Stepanenko; Tete, Marlos, Taison; Moraes. All. Castro.

Calciomercato, gli osservati speciali di Manchester United-Milan e Roma-Shakhtar Donetsk

Paul Pogba
Paul Pogba © Getty Images

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Sorteggio Europa League: RIVEDI la DIRETTA

Intercettato a inizio febbraio dagli inviati di Calciomercato.it, Mino Raiola non si sbilanciò sul rinnovo di Donnarumma. Il contratto del portiere rossonero scade a fine giugno e già da tempo sono in aumento le big internazionali pronte ad acquistarlo in estate. Tra queste potrebbe esserci proprio il Manchester United, che nella doppia sfida coi rossoneri potrebbe visionare altresì le prestazioni di Kessie, talento già seguito negli scorsi anni. In Italia tornerà a giocare Paul Pogba, da sempre nel mirino della Juventus, che avrà l’occasione propizia per salutarlo da più vicino. Tra i talenti dello United accostati al Milan o ad altre società italiane ormai da anni figurano altresì Martial, Rashford, Alex Telles, Greenwood e Juan Mata, quest’ultimo prelevabile a parametro zero in estate e seguito soprattutto da Juve, Inter e Roma.

Molteplici sono i talenti della formazione ucraina che si metteranno in mostra contro la Roma: il 21enne Manor Solomon piace ai giallorossi e all’Atalanta dalla scorsa estate. Altri giocatori importanti nella squadra di Castro sono il portiere Trubin (classe 2001), il difensore classe ’94 Matvienko (in estate nel mirino del Napoli), il centrale Bondar (classe 1999), il centrocampista Maycon (classe ’97), l’esterno offensivo Tete (brasiliano di 20 anni).