Calciomercato, flop Barcellona: va via | Fissato il prezzo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:16
Koeman
Koeman © Getty Images

Il Barcellona cambierà molto quest’estate e un ‘flop’ potrebbe fare le valigie: fissato già il prezzo per la cessione

E’ stato il vero colpo dell’estate del Barcellona. Miralem Pjanic è arrivato in blaugrana per circa sessanta milioni di euro, individuato dai catalani come il rinforzo giusto per il proprio centrocampo. Le cose però sono andate in maniera molto diversa da quelle previste. Costretto a fare i conti con diversi infortuni, il bosniaco ha faticato a trovare spazio nella squadra di Koeman e anche quando la forma fisica lo ha assistito, ecco che ci ha pensato il tecnico olandese a farlo fuori, complice anche prestazioni mai all’altezza delle sue qualità. Così, quando la metà stagione è ormai passata, Pjanic è sceso in campo per 1.183 minuti nelle 25 presenze collezionato e in più di un’occasione si è lamentato dello scarso utilizzo. Una situazione che a fine stagione potrebbe portare ad una cessione. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube 

Miralem Pjanic
Pjanic © Getty Images

Calciomercato, il Barcellona ‘taglia’ Pjanic: la valutazione

L’eventuale cessione di Pjanic, arrivato quest’estate dalla Juventus, non sarà però indolore per il Barcellona. Come si legge su ‘sport.es’, il nuovo presidente dovrà risolvere una grana non di poco conto, soprattutto dal punto di vista economico. I sessanta milioni messi a bilancio per l’acquisto del centrocampista ex Roma, rendono la sua cessione difficile economicamente. Per evitare minusvalenze, infatti, occorreun’offerta da almeno 45 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, occasione dal Barcellona per Conte

Cifra che supera decisamente l’attuale valutazione del calciatore, abbassatasi per la stagione fin qui deludente e i 30 anni compiuti. Servirà quindi cercare di ridurre il più possibile la perdita, cercando la formula giusta per cedere Pjanic senza appesantire troppo un bilancio già in rosso. Per l’ex Juventus in passato si era parlato anche di Inter, ma anche in questo caso occorrerà la giusta formula economica perché la società nerazzurra diventi una potenziale interessata.