Juventus, ufficiale Buffon: arriva la sanzione del Tribunale Federale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:14
Buffon triste
Buffon © Getty Images

Arriva la sanzione per Gigi Buffon in relazione alla presunta frase blasfema pronunciata in Parma-Juventus

Non è ancora concluso il ‘caso’ Gigi Buffon. Il portiere della Juventus ormai due mesi fa, il 19 dicembre scorso nel match in casa del Parma, si era reso protagonista di una presunta frase blasferma agli indirizzi di un compagno di squadra, Manolo Portanova. In quel caso, più di un mese dopo, era arrivato il comunicato con il deferimento per l’estremo difensore della Juventus. A distanza di un altro mese arriva un’altra sanzione, da parte del Tribunale Federale Nazionale che ha disposto un’ammenda di 5000 euro per Gianluigi Buffon in relazione a quell’episodio.

buffon bestemmia juve
Buffon (Getty Images)

Buffon multato dopo la bestemmia in Parma-Juventus: il comunicato

Alcuni giorni dopo la squalifica in cui invece è incappato Manuel Lazzari per la bestemmia intercettata dalle telecamere durante Inter-Lazio, arriva il comunicato della FIGC sulla multa ai danni di Buffon. Ecco il testo della nota: “Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – ha pronunciato nella riunione fissata il giorno 18 febbraio 2021, a seguito del Deferimento del Procuratore Federale del 26.01.2021 nei confronti del sig. Gianluigi Buffon, il seguente dispositivo. Il Tribunale Federale Nazionale, all’esito della Camera di consiglio, accoglie in parte il deferimento e, per l’effetto, irroga nei confronti del sig. Gianluigi Buffon la sanzione dell’ammenda di € 5.000,00 (cinquemila/00). Così deciso nella Camera di consiglio del 18 febbraio 2021 tenuta in modalità videoconferenza, come da Decreto del Presidente del Tribunale Federale Nazionale n. 10 del 18 maggio 2020″.