Calciomercato Inter, tris di ritorni alla base per Conte per il futuro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:55
Calciomercato Inter Conte
Antonio Conte (Getty Images)

Calciomercato Inter, i nerazzurri progettano il futuro: nella prossima stagione, tre giovani al rientro dai prestiti, gli innesti per Conte

Da qui a fine stagione, un unico obiettivo per l’Inter, che potrà concentrarsi solo sul campionato. Un vantaggio, in termini di impegni, rispetto alle dirette concorrenti per la lotta scudetto. Visibile già nel corso di questa settimana, dove la compagine nerazzurra può preparare con sette giorni di tempo il derby contro il Milan che mette in palio il primato in classifica, da confermare dopo il sorpasso della settimana scorsa. Mentre i rossoneri dovranno, domani, spendere energie anche per la sfida di Europa League contro la Stella Rossa. Fuori dal campo, però, è un’Inter che riflette sul proprio futuro, con la possibile cessione societaria e non solo. Per la prossima stagione, al vaglio della dirigenza i ritorni ‘alla base’ di tre giovani molto interessanti, che potrebbero rappresentare innesti utili per Antonio Conte.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, clamoroso dalla Spagna: ‘gratis’ dall’Inter! 

Calciomercato Inter, il futuro è già in casa: i possibili rientri dai prestiti

‘Tuttosport’ fa il punto sui giovani interisti che si stanno ben disimpegnando altrove. Il primo nome sulla lista è quello di Federico Dimarco, che già nelle scorse annate aveva dimostrato un ottimo potenziale e lo sta confermando tutto a Verona. Un laterale mancino con un piede educatissimo e che può giostrare anche da terzo centrale di difesa, all’occorrenza. A fine stagione, è quasi certo che il club lo riprenderà dai gialloblu’, per sostituire il partente Young. Sta trovando meno spazio, ma ha mostrato ugualmente le sue capacità, Lucien Agoumè, centrocampista in prestito allo Spezia e che potrebbe essere utilizzato come vice Brozovic. Occhio anche a Lorenzo Pirola, mandato a farsi le ossa in Serie B al Monza e che potrebbe essere utilizzato, specie come terzo di difesa, per rimpiazzare Kolarov, che non ha mai convinto appieno in questa stagione. A proposito di Serie B, il club valuterà attentamente anche i progressi del giovane portiere Di Gregorio, sempre al Monza, e di Sebastiano Esposito, ora al Venezia ma che conta già sulla fiducia di Conte.