Napoli-Juventus, nuova tegola | Rischia un mese di stop

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:05
Napoli infortunio Lozano
Lozano in Napoli-Juventus (Getty Images)

Lozano fa tremare il Napoli e Gattuso. L’attaccante messicano rischia uno stop di 3-4 settimane dopo l’infortunio rimediato contro la Juventus

Il Napoli torna a sorridere grazie alla preziosa vittoria del ‘Maradona’ contro la Juventus. Un successo fondamentale per il cammino degli azzurri e soprattutto il futuro di Gennaro Gattuso, in bilico dopo gli ultimi risultati deludenti di Insigne e compagni. Proprio il capitano ha deciso la sempre sentita gara contro i bianconeri, consegnando tre punti importanti anche per la classifica ai partenopei. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Milik, dal ritorno a Napoli (con clausola) agli accordi col Marsiglia

Napoli, tegola Lozano per Gattuso: gli aggiornamenti

lozano barcellona napoli
Hirving Lozano (Getty Images)

Buona contro la Juve anche la prova di Hirving Lozano, rinato in questa stagione e che si è imposto nello scacchiere di Gattuso dopo una prima annata deludente a Napoli. Il 25enne messicano è una delle frecce dell’undici di ‘Ringhio’ e ha giocato il 90% delle partite da titolare in campionato nell’attuale Serie A. Il finale di gara con i bianconeri ha portato però una nuova tegola per Gattuso, con Lozano che rischia di restare fermo 3-4 settimane a causa del problema muscolare accusato nell’anticipo di sabato. L’ex PSV ha stretto i denti e terminato la contesa, ma dai primi esami ha rimediato una distrazione muscolare che lo potrebbe tenere lontano dai campi di gioco per circa un mese. Lozano si sottoporrà a nuovi controlli nelle prossime ore, ma il rischio di perderlo per diverse settimane è concreto in casa Napoli. Due settimane di stop invece per Ospina, ko per uno stiramento nel riscaldamento sempre nell’incrocio con la Juve.

Il messicano salterebbe così le sfide con Atalanta, Benevento, Sassuolo e Bologna in campionato, oltre al doppio incrocio dei sedicesimi di Europa League contro il Granada. La prima data utile per il rientro, quindi, potrebbe essere il 14 marzo per il big match di San Siro con il Milan. Un guaio non di poco conto per Gattuso, visto anche lo score realizzato di Lozano oltre altre al rendimento in campo: ben 13 le reti complessive in stagione per il classe ’95, condite pure da 4 assist. ‘Ringhio’ e il Napoli si augurano ovviamente che la distrazione alla coscia sia meno grave del previsto.