Napoli-Juventus, Insigne: “Stiamo andando peggio dello scorso anno”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:29
Insigne
Insigne © Getty Images

Lorenzo Insigne ha parlato al termine di Napoli-Juventus, partita vinta dagli azzurri grazie ad un suo gol su rigore

Gol decisivo, su calcio di rigore, per Lorenzo Insigne. Il centesimo gol arriva contro la Juventus per il capitano del Napoli che riscatta così l’errore in Supercoppa. L’attaccante a ‘Sky’ commenta la partita: “Siamo contenti per il risultato ma soprattutto per la prestazione, da squadra, abbiamo lottato tutti insieme fino alla fine dove abbiamo giocato con uno in meno perché Lozano era stanchissimo”. Le ultimissime di calciomercato: clicca qui!

Una vittoria che Insigne spera possa rappresentare la svolta: “Speriamo sia la volta buona per trovare continuità, non stiamo facendo benissimo come la fine dello scorso anno. Stiamo avendo tanti problemi, bisogna guardare avanti però e non pensare agli episodi: continuiamo a lavorare duro”.

LEGGI ANCHE >>> Napoli-Juventus, tifosi furiosi su Twitter | Pirlo out!

Lorenzo Insigne esulta dopo il gol
Insigne © Getty Images

Napoli-Juventus, Insigne: “Gol anche per il mister”

Grande responsabilità per il calcio di rigore: “Ero sereno, ho la fiducia dei miei compagni e del mister, mi basta questo. Mi dispiace per la Supercoppa, ma ci ho messo una pietra sopra, se penso agli errori non si va avanti. I 100 gol? Da napoletano è un orgoglio, spero di farne altri. La dedica è per mia moglie, visto che domani è San Valentino, ma anche al mister e ai compagni che stanno soffrendo, sono contento così”.