Calciomercato Roma, gli scenari sul futuro di Dzeko: tra il nuovo agente e i rumours

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:29
Calciomercato Roma, come cambia il futuro di Dzeko: gli scenari
Edin Dzeko (Getty Images)

Calciomercato Roma, da risolvere il rebus Dzeko al termine della stagione: con il nuovo agente Lucci, gli scenari per il bosniaco

Finale di stagione fondamentale per il futuro in casa Roma, con la corsa ad un posto in Champions League che entra nel vivo. Agganciati al quarto posto dalla Lazio, i giallorossi devono riprendere a correre nelle prossime gare per riscattare il ko contro la Juventus, l’ennesimo maturato in uno scontro diretto di alta classifica. Roma che vuole evitare di rimanere fuori per la terza stagione consecutiva dalla principale competizione europea per club, la nuova presidenza Friedkin auspica il raggiungimento dell’obiettivo. Champions fondamentale anche per il futuro di Fonseca in panchina, che però potrebbe essere vincolato anche a quello di Edin Dzeko. Le tensioni del mese di gennaio, con la cessione del bomber apparsa scenario concreto e poi sfumato, sono state appianate. Solo per il momento, però, una tregua armata che non lascia tranquillo l’ambiente. La squadra ha preso posizione sulla fascia di capitano a Dzeko, una situazione non facile da gestire per il portoghese. E intanto, si riflette su cosa sarà dell’avventura del bomber nella Capitale.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Roma, Sabatini spara a zero su Pallotta e difende Dzeko

Calciomercato Roma, come cambia il futuro di Dzeko: gli scenari
Edin Dzeko (Getty Images)

Calciomercato Roma, Dzeko e la resa dei conti a giugno: Juventus e Inter ancora alla finestra

Il passaggio con la World Soccer Agency di Lucci, che era soltanto da ratificare, apre nuovi scenari. L’agente, che ha rimpiazzato il vecchio procuratore Martina, ha provato a imbastire il famoso scambio con l’Inter per Sanchez, poi non andato a buon fine. La tela dei rapporti con altri top club, anche all’estero, viene comunque mantenuta in essere. Dzeko ha 34 anni, ma è ancora un attaccante in grado di dare un contributo importante a squadre che puntano in alto. Il suo contratto con la Roma scade nel 2022, cruciale potrà essere la definizione del suo rapporto con il club e con l’allenatore. Una partita tutta da giocare, la pista nerazzurra potrebbe però tornare d’attualità (specie nel caso di una cessione di Lukaku), così come non è da scartare un nuovo interessamento della Juventus. I bianconeri, lo ricordiamo, a settembre erano stati a un passo dal giocatore, anche se nel frattempo la situazione è cambiata con l’arrivo di Morata.