Bologna-Benevento, Inzaghi: “Perso il senso della realtà! Futuro? Ecco il mio pensiero”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:39
Pippo Inzaghi post Bologna Benevento
Pippo Inzaghi post Bologna Benevento a Sky Sport

Pippo Inzaghi ha parlato al termine di Bologna-Benevento. La squadra campana ha conquistato un importante punto verso la salvezza

Il Benevento di Pippo Inzaghi strappa un pareggio al Bologna di Sinisa Mihajlovic grazie ad un gol di tacco di Viola. Le ‘Streghe’ hanno così conquistato un ulteriore punto verso la salvezza: “C’è rammarico, abbiamo fatto una grande gara, pressando alto. E’ stata la partita migliore della stagione – ammette ai microfoni di Sky Sport -. La porta sembrava stregata ma ci portiamo a casa una grande partita”.

COMPLIMENTI“Danilo è un po’ come Bonucci e dovevamo essere bravi nella pressione. La squadra ha avuto molto coraggio. Abbiamo avuto voglia, fame e organizzazione: il nostro presidente ci ha fatto i complimenti ed è questa la soddisfazione più grande. Se giochiamo così ne perdiamo poche”.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio e non solo CLICCA QUI

LEGGI ANCHE >>> Benevento, Gaich cambia numero | Dedica ad Imbriani

Lapadula
Gianluca Lapadula © Getty Images

LOTTA PER LA SALVEZZA – “Abbiamo perso il senso della realtà, è normale fare tre punti nelle ultime sei partite, si è giocato contro l’Atalanta e l’Inter. Sono orgoglioso di questa squadra, sarà difficile salvarsi ma ci stiamo battendo su tutti i campi”.

PROBLEMA DEL GOL – “A Lapadula posso dire poco, ha tenuto sempre botta con un difensore forte come Danilo. Ho sperato di vincere la partita e ho fatto dei cambi offensivi per portarla a casa. Avremmo meritato qualcosa in più ma poi – vedi entrare uno come Palacio – e puoi anche perderla”.

FUTURO – “Il mio unico pensiero è vincere questo scudetto, la salvezza, poi non ci saranno problemi con questa proprietà che mi ha voluto in un momento difficile della mia carriera. Dobbiamo salvarci senza perdere l’umiltà”.