Serie A, UFFICIALE: la famiglia Platek acquista lo Spezia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:13
spezia ufficiale nuova proprietà
Spezia-Inter © Getty Images

Lo Spezia calcio è ufficialmente di proprietà della famiglia Platek. Anche il club ligure dunque diventa americano. Ecco il comunicato 

Lo Spezia calcio è diventato americano. Ora è ufficiale, la famiglia Platek è la nuova proprietaria della squadra ligure. A comunicarlo – sui propri canali – è stato lo stesso club: le quote di maggioranza passano da Volpi all’imprenditore statunitense.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

“Siamo felici per l’acquisizione dello Spezia Calcio – dichiara la famiglia Platek – La Serie A è l’elite ed è da tempo che cercavamo un’opportunità di partnership con un Club italiano di cui apprezzassimo la Mission, l’Ethos e l’Etica. Così è stato con lo Spezia Calcio, perché il club ha gli stessi valori in cui crede la nostra famiglia: il lavoro e l’umiltà. Siamo onorati di poterlo supportare e aiutarlo a crescere puntando ad ottenere successi futuri e a rendere orgogliosi i fedelissimi fan”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, 41 milioni per il sostituto di Conte | Ecco il prescelto

Calciomercato Spezia, rinforzo per Italiano | Nuovo nome in Serie B
Vincenzo Italiano @Getty Images

La nuova proprietà è decisa a dare continuità al progetto, che vede la squadra di Italiano, a +6 sulla zona retrocessione: È importante per i Platek mantenere la continuità con il management precedente che è riuscito a portare la squadra in serie A – si legge – Resteranno dunque tutti nelle loro posizioni, inclusi il Presidente Stefano Chisoli, il Direttore Mauro Meluso e il Manager Vincenzo Italiano.

Inoltre – prosegue il comunicato – si precisa che non c’è alcuna partecipazione di MSD Capital, ma solo un investimento personale della Famiglia Platek. La nuova proprietà è dunque pronta a vivere la sua prima partita in Serie A da protagonista. Sabato gli uomini di Italiano ospitano il Milan di Elliott, in un vero derby tutto americano.