Coppa Italia, Juventus-Inter 0-0: Pirlo vola in finale, Conte va fuori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:38
Juventus-Inter, tifosi scatenati contro Pirlo e Conte
Pirlo (©Getty Images)

L’Inter non riesce nell’impresa: all’Allianz Stadium finisce 0-0, in finale va la Juventus in virtù della vittoria dell’andata

Non arriva l’impresa all’Allianz Stadium. Il match tra Juventus e Inter, ritorno della semifinale di Coppa Italia, finisce 0-0 e non offre emozioni particolarmente forti dal punto di vista delle occasioni. Tanto basta ai bianconeri per centrare la finale, grazie alla vittoria dell’andata per 2-1 a ‘San Siro’. Pirlo batte così Conte e lo elimina dalla coppa, ‘vendicando’ la sconfitta in campionato. Orfana di Vidal e Sanchez squalificati, l’Inter prova a fare la partita ma i tiri in porta alla fine della giostra sono quasi nulli mentre le occasioni più grandi – un po’ come con la Roma – le ha la Juventus con Cristiano Ronaldo che però stasera è poco ispirato e si fa chiudere la porta da Handanovic.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Il sussulto più grande della partita arriva più che altro a inizio partita, con le scintille tra Conte e Bonucci in seguito alle proteste per un rigore non dato su Lautaro Martinez e un’ammonizione a Darmian. La difesa della Juve alza il muro e non fa arrivare praticamente mai un pallone a Buffon, respingendo di tutto. Conte poi prova il forcing con Perisic, Kolarov e Sensi ma con scarsi risultati. Non bene gli attaccanti nerazzurri, Hakimi è tra gli unici a essere davvero pericolosi. I bianconeri giocano una partita ordinata, chiudendo tutte le linee e non concedendo praticamente niente. In finale, a maggio, Pirlo affronterà la vincente di Atalanta-Napoli di domani, ma senza Alex Sandro che sarà squalificato.