Inter, cordata vuole l’ingresso in società | “Con Moratti? Sarebbe bellissimo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:08
Inter, la cordata si propone: parla Cottarelli | Annuncio su Moratti
Moratti © Getty Images

L’Inter sta vivendo un grande periodo di turbolenza in società, con Suning a caccia di investitori. Una cordata si propone per entrare nel club: parole al miele per Moratti. Ecco i dettagli

La trattativa con BC Partners pare essere saltata, ma Suning è ancora alla ricerca di investitori per l’Inter. Un momento di incertezza per la società che dovrà essere risolto nei prossimi mesi. Intanto, la cordata Interspac, formata da interisti illustri riuniti in un’associazione, fa sul serio per l’ingresso in società sul modello dell’azionariato popolare. Carlo Cottarelli, Presidente della cordata, economista e noto supporter nerazzurro, ne ha parlato a ‘Repubblica’: “Il nostro sogno è portare il modello dell’azionariato diffuso, che tanto bene ha fatto al Bayern. Ne avete parlato con Zhang? Non in tempi recenti. Un paio di anni fa non trovammo interesse. Ora le cose potrebbero essere cambiate“.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Juventus, Marotta: “Lukaku, non faccio polemiche” | Poi elogia Eriksen

Inter, progetto Interspac: Cottarelli e il coinvolgimento di Moratti

Inter, la cordata si propone: parla Cottarelli | Annuncio su Moratti
Cottarelli © Getty Images

Cottarelli spiega il progetto di Interspac: “Vogliamo portare nell’Inter molte decine di migliaia di soci appassionati, un azionariato diffuso e popolare, come accade in Germania. Mi immagino come Presidente un interista che ami la squadra e conosca a memoria almeno una delle formazioni storiche. Io Presidente? Fantascienza. Coinvolgimento Moratti? Sarebbe bellissimo. Sono grato a Moratti e sono lieto che abbia definito romantico il nostro progetto“.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

Cottarelli va nei dettagli del progetto: “Quel che conta è la struttura. Oltre a noi 16 soci pensiamo di poter coinvolgere un centinaio di interisti famosi che potrebbero promuovere la raccolta delle adesioni a un pubblico vasto. Penso ci possa essere interesse“. Un’ultima riflessione su Suning: “Zhang ha fatto un gran lavoro, ha investito tanto e ha riportato l’Inter a essere un grande club. Disposti a essere soci di minoranza con Suning o un altro fondo? Siamo disponibili a fare la nostra parte in qualsiasi modo“.