Calciomercato, Juric sbotta su Zaccagni: “Gravità estrema”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:22
Ivan Juric
Ivan Juric © Getty Images

L’allenatore del Verona Ivan Juric sbotta su Mattia Zaccagni e se la prende con il procuratore per le recenti dichiarazioni

Ivan Juric alza la voci. Il tecnico del Verona non ha gradito le parole dell’agente di Mattia Zaccagni sul calciomercato. Quel “in estate cambierà sicuramente squadra, il Verona non è nelle condizioni di permetterselo” non è andato giù all’allenatore. Così in conferenza stampa è arrivata la sua risposta: “Non mi piace quando si parla così del Verona – le sue dichiarazioni – né quando l’agente parla così di Zaccagni. Credo che sia una mancanza di rispetto: non vedo altre squadre vendere. Quando si parla in questo modo non mi piace”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, futuro Zaccagni | L’annuncio del presidente

Dopo la risposta al procuratore di Zaccagni, c’è anche un messaggio per il trequartista sul quale c’è l’interesse del Napoli e che piace anche al Milan. “Credo sia troppo intelligente per far influenzare il suo rendimento da questo – le parole di Juric – e non ci sarà impatto neanche sulle mie scelte: sarebbe una cosa di una gravità estrema. Poi sarà la società a decidere se venderlo o meno ma serve rispetto”.