Juventus, Boninsegna severo: “Neanche negli amatori” | Poi ‘bacchetta’ Ronaldo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:42
Roberto Boninsegna
Roberto Boninsegna @Getty Images

Roberto Boninsegna parla della Juventus, sconfitta ieri dall’Inter, e poi ‘bacchetta’ Ronaldo e Pirlo

Doppio ex di Juventus e Inter, Roberto Boninsegna stamane ha commentato il big match di ieri sera criticando i bianconeri: “La Juventus non è entrata in campo, la colpa è di tutti. Neanche negli amatori prendono un gol come quello di Barella, c’era qualcosa che non andava – le sue parole a ‘Radio anch’io Sport’ – Cristiano Ronaldo sta pagando gli anni che passano anche per lui. Sta pagando il non gioco della sua squadra senza togliere niente all’Inter. La Juve di ieri sera forse è la più brutta mai vista quest’anno”.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

Boninsegna ha proseguito la sua analisi: “Ieri il Napoli ha dimostrato che ha una buona squadra e un allenatore che gli dà carattere. Per la Juve la sconfitta con la Fiorentina è stata un campanello d’allarme. La Juve ha un centrocampo lento, è andata in difficoltà subito. E’ una Juve che sta calando e i giocatori più importanti ne risentono. In questo momento la Juventus non sta giocando”.

SARRI – “Certamente aveva lasciato un buon ricordo, è un vincente. Quando le cose vanno male si prende la colpa l’allenatore, che è giovane e non ha esperienza. Bisogna però dire che ci sono giocatori in fase calante”.