CMIT TV | Chi è Loic Badé, il difensore sul taccuino del Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:10

Non solo Tomori, anche Loic Badé è sul taccuino del Milan. Il difensore del Lens piace alla dirigenza rossonera ma non è una prima scelta

Mohamed Simakan è stato per lungo tempo il primo obiettivo del Milan per la difesa. Il francese era il preferito della lista di Maldini e Massara e molto probabilmente è ancora così ma l’infortunio che lo terrà fuori per due mesi ha inevitabilmente cambiato i piani dei rossoneri, che hanno bisogno di un difensore pronto subito per allungare la rosa a disposizione di Stefano Pioli.

Con Simakan se ne riparlerà in estate, Lipsia permettendo, ora la società si appresta a chiudere con il Chelsea per Tomori. Alla fine la scelta è ricaduta sul classe 1997 ma sul taccuino della dirigenza rossonera c’è un altro profilo che piace particolarmente, Loic Badé del Lens.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Le caratteristiche di Badé

L’interesse per il centrale anche lui francese e classe 2000 è reale anche se non sono stati mossi passi concreti con la sua squadra. Badé, che ha una valutazione di 7 milioni di euro, è stato osservato più volte dagli uomini di Moncada: con Simakan non ha in comune solo l’anno di nascita e nazionalità ma anche le doti tecniche e fisiche. Siamo, infatti, di fronte ad un giocatore alto più di un metro e novanta, difficile da superare nell’uno contro uno, che fa della fisicità certamente un punto di forza. Si disntigue nell’anticipo e nelle palle alte. Ha un piede educato il giusto anche per via di un passato da centrocampista ed è dotato di un’ottima personalità.

Rispecchia in toto le caratteristiche che sta cercando il Milan. E’ il prototipo ideale del difensore descritto non molto tempo fa da Paolo Maldini, “un po’ grezzi dal punto di vista tattico ma con grandi capacità fisiche e di uno contro uno, una dota fondamentale nel calcio moderno”.

Badé in stagione ha totalizzato 16 presenze in Ligue 1, collezionando quattro ammonizioni e un’espulsione. Il calciatore agisce soprattutto da centrale in una difesa a tre ma può occupare chiaramente anche il ruolo in una linea a quattro. Badé piace tanto soprattutto in Inghilterra, a Leeds e Liverpool, e in Germania a Lipsia e Borussia Moenchengladbach.

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Chi è Fikayo Tomori, il difensore nel mirino del Milan

La carriera di Badé

Badè è nato a Sèvres e ha mosso i suoi primi passi da calciatore nell’A.C.B.B. per poi passare nel 2014 al Paris FC dove ha giocato fino al 2017. Uno dei momenti più importanti della sua carriera è certamente l’approdo al Le Havre: nel 2018 arriva la promozione nella seconda squadra; la stagione seguente, nel dicembre 2019, l’approdo in prima squadra con il tecnico Paul Le Guen. Qualche giorno dopo, il 10 gennaio c’è così l’esordio in Ligue 2. Le sue prestazioni non passano inosservate e viene così acquistato dal Lens, il 30 giugno del 2020. Come raccontato, con i giallorossi è un titolare fisso e il contratto breve – ha firmato solamente un triennale – lascia pensare ad un futuro ben presto lontano dal club francese