Calciomercato Juventus, da Scamacca a Dybala e Cristiano Ronaldo: le manovre del 2021

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:21
Calciomercato Juventus, da Scamacca a Dybala e Cristiano Ronaldo: le manovre del 2021
Scamacca, Cristiano Ronaldo e Dybala @ Getty Images

Calciomercato Juventus, il punto sulle mosse di Paratici tra gennaio e giugno: Scamacca per gennaio, in estate si parlerà di Dybala e Ronaldo

Si entra in un 2021 cruciale per i destini della Juventus, che sta tentando di approntare al meglio il nuovo ciclo con Pirlo in panchina. I bianconeri hanno già iniziato un percorso di rinnovamento che passa anche se non soprattutto dagli acquisti di giocatori giovani e di talento. Come è avvenuto di recente per esempio con Chiesa e McKennie, come potrebbe avvenire con Rovella e Reynolds ma non solo. Un percorso ad ampio raggio che la società cercherà di contemperare con le esigenze del campo. L’obiettivo è infatti quello di rimanere sempre competitivi anche in prospettiva. Di sicuro, ora si guarda alla seconda parte della stagione, in cui si dovrà rimontare in classifica per giungere al traguardo del decimo scudetto di fila e provare nuovamente a dare l’assalto all’Europa. Il punto in casa Juventus sulle prossime mosse di Paratici tra gennaio e giugno, tra l’assalto a Scamacca e altri attaccanti e le riflessioni sul futuro di Dybala e Cristiano Ronaldo.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, cinque colpi in ballo | Frenata Scamacca

Calciomercato Juventus, da Scamacca a Dybala e Cristiano Ronaldo: le manovre del 2021
Gianluca Scamacca @ Getty Images

Calciomercato Juventus, il bomber per gennaio: Scamacca ma non solo

Al di là delle dichiarazioni di prammatica di Paratici, che ha dichiarato come la Juventus non abbia strettamente bisogno di un attaccante, una ulteriore punta per aiutare Pirlo nelle rotazioni serve e servirà. In un calendario fitto di impegni avere maggiori alternative non potrà che fare bene e il rendimento quanto mai a singhiozzo di Dybala, tra problemi fisici e una condizione che non arriva, incoraggia a pensare che i bianconeri facciano sul serio. La Juventus spinge in particolare per Scamacca e vuole inserire un giovane nell’affare con il Sassuolo, come anticipato da Calciomercato.it. Non è l’unico nome seguito: Juventus che in questi giorni incontrerà l’entourage di Milik, il profilo del polacco continua a piacere molto e si tenterà un nuovo assalto. Nessun contatto reale invece tra la Juventus e Gomez, almeno per il momento. Ma per ogni eventuale arrivo, servirà fare spazio. Occhio al futuro di Bernardeschi, che appare il maggiormente sacrificabile nella rosa attuale, oltre a Khedira fuori dai piani già da tempo (ma che essendo fuori rosa, ai fini del conteggio non fa testo).

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Carnevali su Scamacca: “Ecco le intenzioni del Sassuolo”

Calciomercato Juventus, da Scamacca a Dybala e Cristiano Ronaldo: le manovre del 2021
Cristiano Ronaldo E Dybala @ Getty Images

Calciomercato Juventus, possibile rivoluzione estiva: quale futuro per Cristiano Ronaldo e Dybala?

Si guarda, naturalmente, anche al futuro, dove molto potrebbe cambiare, in maniera quasi epocale. Tiene banco soprattutto la questione del rinnovo di Paulo Dybala. L’argentino è in scadenza nel 2022, manca ancora l’accordo sull’ingaggio. Paratici e l’agente di Dybala si aggiorneranno a febbraio, la Juve non intende andare oltre l’offerta di 10 milioni l’anno. Nel caso in cui l’argentino non abbassasse le pretese, sarà inevitabilmente addio, a giugno, per monetizzare dalla sua cessione e non perderlo a zero. Come sostituto, la Juventus pensa a Nicolas Gonzalez dello Stoccarda, profilo che si sta imponendo anche con l’Argentina. Ma a giugno sarà anche il momento di decidere cosa sarà di Cristiano Ronaldo. Anche il portoghese ha un contratto, onerosissimo, in scadenza nel 2022. Nel caso di CR7, le dovute riflessioni riguarderanno anche il bilancio del club, sul quale l’ingaggio pesa per circa 31 milioni di euro. Con il giocatore che a propria volta valuterà le mosse per il prosieguo della sua carriera sulla base dell’andamento del progetto Pirlo. Da questo punto di vista, un eventuale nuovo fiasco in Champions scriverebbe probabilmente la parola fine alla sua avventura torinese.