Juventus, centrocampo nel mirino: “Non è di livello per vincere”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00
centrocampo Juve Repice
Rabiot (Getty Images)

Francesco Repice mette nel mirino il centrocampo della Juventus, ritenuto non all’altezza per vincere in Italia

La Juventus vince ancora. Dopo i tre punti conquistati a San Siro, contro un Milan profondamente rimaneggiato, i bianconeri hanno battuto anche il Sassuolo, soffrendo, però, più del dovuto.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

La squadra di Andrea Pirlo continua a non convincere. Francesco Repice, intervenuto ai microfoni di Juventibus.com, non ha dubbi: “Alla Juve manca solidità, a centrocampo soffre troppo. Il gol preso ieri è un esempio. Con Rabiot, Ramsey e Arthur ogni partita può succedere di tutto: non sono di livello per vincere il campionato, rispetto a quelli di Roma e Inter ad esempio, in cui il livello si è alzato”.

pirlo juventus centrocampo nel mirino
Pirlo (Getty Images)

LOTTA SCUDETTO – “Pirlo non è come ve lo immaginate voi: è uno diretto – prosegue Repice – Una volta agli Europei, quando si pensava che Prandelli avesse dubbio se schierarlo, mi venne a cercare in diretta e mi disse: “Volevo dirti che domani gioco io!. Scudetto? C’è grande equilibrio, ma vedo sempre l’Inter favorita perché non ha impegni europei. E penso che alla fine vincerà lei lo Scudetto. Le altre si giocheranno i posti Champions, che quest’anno sono fondamentali per i bilanci.”.