Milan-Torino, Giampaolo sicuro: “Era rigore per noi”. L’annuncio sul calciomercato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:47
Milan-Torino, Giampaolo parla del rigore | L'annuncio sul calciomercato
Marco Giampaolo (Screenshot Tv)

Marco Giampaolo ha commentato la sconfitta del suo Torino contro il Milan. Non manca anche un pensiero al calciomercato e sul rigore revocato ai granata

Marco Giampaolo è chiaro sulla disamina di Milan-Torino. Ecco le sue dichiarazioni ai microfoni di ‘DAZN’: “Nel primo tempo, abbiamo fatto un passo indietro. Nella ripresa qualcosa in più, ma nei primi 45′ poca iniziata e poca assunzione di responsabilità. La squadra ha cercato anche di riaprirla, ma almeno qualcosa in più l’abbiamo fatta, anche se non ci siamo riusciti. Non è un discorso di assetto tattico: il primo tempo siamo stati spenti. Il calcio va giocato 95 minuti, anche rischiando qualcosa”.

LEGGI ANCHE >>> Milan-Torino, Pioli: “Mai vista un’ammonizione del genere” | Le condizioni di Ibra

Milan-Torino, Giampaolo tra il ritorno di Baselli, il rigore e il calciomercato

Milan-Torino, Giampaolo parla del rigore | L'annuncio sul calciomercato
Urbano Cairo (getty images)

Marco Giampaolo parla anche delle prossime dinamiche sul calciomercato: “Baselli ha appena recuperato, devo ancora capire qual è la sua condizione fisica. Andiamo al buio, ma la devo forzare. Mercato? E’ qualcosa che si farà, non è il presente. Devo pensare a quello che ho ora. Quello che si farà, fa parte di qualcosa che non rappresenta l’oggi”.

Il tecnico del Torino parla anche del rigore revocato: “Non l’ho rivisto, ma mi interessa anche poco. Mi interessano i contenuti, poi le decisioni non ci riportano indietro. Ora rivedendola, penso fosse rigore, onestamente. Ma non cambia nulla. Non è facile da giudicare”.