Juventus, positività de Ligt | L’Asl di Torino: “Nessun focolaio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:15
De Ligt post Juve-Ferencvaros
Pirlo e de Ligt

De Ligt nuovo positivo al Coronavirus in casa Juventus, Roberto Testi dell’Asl di Torino smentisce l’ipotesi di un focolaio bianconero

Matthijs de Ligt è risultato positivo al Coronavirus. Una notizia pessima per la Juventus. Il difensore olandese salterà certamente la sfida del 17 gennaio contro l’Inter e a rischio c’è anche l’impegno di Supercoppa Italiana contro il Napoli in programma il 20 gennaio. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Calciomercato Juventus, Biasin: “Vice Morata? Non serve a niente!”

Sull’ipotesi di un possibile focolaio in casa bianconera, è intervenuto Roberto Testi, direttore del Dipartimento di Prevenzione della Asl Città di Torino: “Siamo stati subito informati dalla società. A quanto ci risulta, il giocatore sta bene e si trova ora in isolamento”. Secondo Testi la positività di de Ligt, nuovo caso di Covid tra i calciatori della Juventus, non deve preoccupare: “La situazione è sotto controllo e non c’è nessun focolaio”.