Inter, Zhang può cedere la maggioranza | Due fondi in corsa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:17
Zhang (getty images)
Zhang (getty images)

L’Inter tra il campo e le vicende societarie. Arrivano importanti aggiornamenti sulle intenzioni di Zhang e su un possibile nuovo ribaltone alla guida della società nerazzurra

L’Inter è in piena lotta per lo scudetto e le prime posizioni in classifica, nonostante la sconfitta di ieri a Genova contro la Sampdoria. Sul tavolo, però, oltre alle questioni di campo e calciomercato, anche il discorso societario. Nonostante le smentite nette degli ultimi giorni da parte di Zhang e di tutti gli alti ranghi della dirigenza, non si placano le voci su una possibile cessione di quote. Di seguito gli ultimi aggiornamenti.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Biasin a CMIT TV: “Conte non è mai soddisfatto. Lukaku-dipendenti”

Calciomercato Inter, Zhang valuta la cessione: due fondi pronti

Zhang (getty images)
Zhang (getty images)

La prima ipotesi sul tavolo, come riporta ‘Il Corriere dello Sport’, resta quella di cedere il pacchetto di maggioranza. Ma si valuta anche la vendita del 31,05% in possesso di LionRock Capital. Due fondi si sono fatti avanti: il primo è proveniente dal Qatar e avrebbe già effettuato una due diligence con l’intenzione di acquisire la maggioranza. La valutazione di Suning da 960 milioni, però, sarebbe troppa alta. La proposta araba è di tanto inferiore.

La seconda ipotesi, già riportata dal ‘Sole24Ore’, conduce invece a BC Partners. Ci sarebbero già stati degli incontri con Suning mediati da Goldman Sachs. Si tratta di un vero e proprio colosso delle private equity che difficilmente entra in minoranza nelle società o senza poterne avere il controllo manageriale. Due piste restano, dunque, sul tavolo di Suning, al netto della smentita delle ultime settimane.